Sconti Amazon
giovedì 15 ottobre 2015 di 39658 Letture

Evitare Windows 10: Microsoft lo rende più difficile

In queste ore si stanno susseguendo diverse segnalazioni di utenti di Windows 7 e Windows 8.1 che si vedono sempre più obbligati ad aggiornare a Windows 10.

Microsoft sembra infatti aver spinto sull'acceleratore cercando di spronare il più possibile i ritardatari a passare all'ultima versione del sistema operativo. Alcuni utenti hanno segnalato la comparsa in Windows Update di un messaggio che di fatto, previo riavvio del sistema, invita all'immediata installazione di Windows 10.

Altri, invece, hanno visto nuovamente comparire il messaggio "Aggiorna a Windows 10" pur avendo messo in pratica le procedure illustrate nel nostro articolo Eliminare icona di Windows 10 e disattivare la telemetria.

Come evitare Windows 10

Nelle pagine de IlSoftware.it abbiamo già dedicato decine e decine di articoli di approfondimento a Windows 10 ed a tutte le sue novità.

Appare però egualmente importante che gli utenti non interessati, per il momento, ad aggiornare a Windows 10 abbiano l'opportunità di rimandare l'update a data da destinarsi.

Chi vede apparire in Windows Update il messaggio "Aggiorna a Windows 10", tra l'altro, non ha più la possibilità di installare gli ultimi aggiornamenti disponibili per Windows 7 e Windows 8.1 lasciando il sistema in una condizione potenzialmente insicura.

Per evitare Windows 10, quindi, oltre ai suggerimenti presentati nell'articolo Eliminare icona di Windows 10 e disattivare la telemetria, gli utenti di Windows 7 e di Windows 8.1 possono scaricare ed avviare l'utilità gratuita GWX Control Panel.

Coloro che avessero già utilizzato le procedure illustrate nell'articolo Eliminare icona di Windows 10 e disattivare la telemetria, non dovranno fare altro che cliccare sull'ultimo pulsante Disable operating system upgrades in Windows Update.

Così facendo, GWX Control Panel aggiungerà automaticamente una nuova voce nel registro di Windows (chiave HKLMSOFTWAREPoliciesMicrosoftWindowsWindowsUpdate, valore DWORD DisableOSUpgrade impostato a 1). Grazie a questa impostazione, dopo un riavvio di Windows 7 o di Windows 8.1, si potrà tornare ad installare gli aggiornamenti da Windows Update in maniera normale, senza la comparsa del messaggio Aggiorna a Windows 10.

È probabile che la procedura debba essere ripetuta almeno una volta al mese e comunque ogniqualvolta che i tecnici Microsoft rilasceranno un aggiornamento relativo alla procedura di update a Windows 10.

Chi aveva già abbracciato l'utilizzo di GWX Control Panel o del valore DisableOSUpgrade, dovrà comunque riutilizzare nuovamente la stessa utilità perché gli ultimi aggiornamenti Microsoft sembra abbiano forzato la rimozione dell'impostazione a livello del registro di sistema.

Maggiori informazioni sono pubblicate sul sito web dell'autore di GWX Control Panel, in questa pagina.

Buoni regalo Amazon
Evitare Windows 10: Microsoft lo rende più difficile - IlSoftware.it