21563 Letture

Facebook Highlight: maggior visibilità, con due dollari

Negli ultimi giorni gli annunci che vedono protagonista Facebook si susseguono con un ritmo inusitato. Il motivo principale è di certo l'imminente collocazione in borsa del social network fondato da Mark Zuckerberg. Così, dopo l'acquisizione di Instagram, Glancee e la recentissima presentazione dell'App Center, uno strumento che vuol fungere da punto di riferimento per il download e l'installazione di applicazioni per sistemi desktop e dispositivi mobili (ved. questo nostro articolo), Facebook vuole evidentemente dimostrare agli investitori di avere tutte le carte in regola per esplorare nuove metodologie che possano rimpinguare ulteriormente le casse aziendali.

Si inquadra in quest'ottica l'iniziativa Highlight, un meccanismo che consentirà agli iscritti a Facebook di evidenziare il proprio "status" all'interno del network sociale. A pagamento.
Sì perché gli interessati dovranno sborsare 2 dollari per fare in modo che un annuncio pubblicato sulla propria bacheca ottenga la maggiore visibilità possibile, "prevalendo" sui messaggi di stato altrui. "L'obolo" potrà essere versato a Facebook utilizzando una qualunque carta di credito appartenente ai circuiti supportati o prelevando il denaro da un account PayPal.

È altamente probabile che la nuova funzionalità possa essere sfruttata anche da chi utilizza Facebook per fini promozionali e di marketing. Si tratta infatti di uno strumento in più per godere istantaneamente di una maggiore visibilità "uscendo dal mucchio" dei messaggi provenienti da amici e pagine preferite.


I primi test del nuovo servizio potrebbero essere avviati in Nuova Zelanda. La funzionalità "Highlight" dovrebbe essere poi estesa a tutte le altre nazioni a livello mondiale.


Altre informazioni sulle ultime novità che hanno riguardato Facebook sono pubblicate a questo indirizzo.

Facebook Highlight: maggior visibilità, con due dollari - IlSoftware.it