martedì 9 febbraio 2016 di Michele Nasi 4951 Letture

Facebook consuma troppa batteria, rimuovete l'app

L'applicazione Facebook per Apple iOS e Android è ancora bersaglio di critiche. Disinstallando l'app Facebook dal proprio dispositivo mobile, è facile rendersi conto di quanto sia pesante in termini di utilizzo delle risorse hardware.

A gettare benzina sul fuoco è Samuel Gibbs (The Guardian) che ha rilevato come rimuovendo l'app Facebook dal suo iPhone, l'autonomia della batteria sia aumentata del 15%. L'eliminazione dell'app Facebook, inoltre, ha permesso di recuperare 500 MB di spazio.

Facebook consuma troppa batteria, rimuovete l'app

In realtà, la cosa è nota da tempo. Tant'è vero che la stessa AVG ha più volte posto l'app Facebook ai vertici della classifica tra le applicazioni più pesanti in assoluto: App che consumano batteria, dati, spazio e RAM.


C'è da dire, poi, che per utilizzare Facebook non è necessario installare la sua app ma basta aprire il browser e collegarsi con il sito web ufficiale del social network.

Sono molti gli utenti a ritenere che sia indispensabile installare un'app per svolgere qualunque tipo di attività, dimenticandosi che il browser resta sempre il più fedele alleato.

Su Android, ad esempio, collegandosi a Facebook dal browser Chrome non soltanto sarà possibile usare il social network così come con l'apposita applicazione ma si potranno ricevere anche le notifiche push.
Per attivarle, basterà rispondere affermativamente non appena il sito di Facebook esporrà la richiesta.

Su Apple iOS non è prevista la ricezione delle notifiche push ma è possibile utilizzare tutte le altre funzionalità di Facebook.


Anche gli strumenti di messaggistica di Facebook saranno ugualmente utilizzabili, sia su Android che su iOS, attraverso la normale interfaccia web.

Nel caso di Android, negli articoli Aumentare la durata della batteria su Android e Aumentare durata della batteria in Android 6.0 abbiamo presentato diversi consigli per ottimizzare l'autonomia della batteria.