12909 Letture

File Types Manager: gestire tipi di file e le associazioni con i vari programmi

Per verificare a quale applicazione è associata l'apertura di un tipo di file specifico, da Risorse del computer è sufficiente cliccare sul menù Strumenti quindi su Opzioni cartella, infine sulla scheda Tipi di file.

La consultazione di questo menù, soprattutto se sul sistema in uso sono registrati molti tipi di file, può risultare piuttosto scomoda. La finestra non può inoltre essere ridimensionata in alcun modo.


Una valida alternativa consiste nell'utilizzare File Types Manager, un programma freeware che, per ogni tipo di file, restituisce numerose informazioni aggiuntive.
Il pannello visualizzato in calce alla finestra principale del software mostra le voci che vengono automaticamente aggiunte al menù contestuale di Windows nel momento in cui l'utente faccia clic con il tasto destro del mouse su un file del tipo selezionato.

Facendo doppio clic sulle voci riportate in questa finestra, è possibile effettuare tutte le variazioni che si ritengono opportune.

Per modificare l'applicazione con il quale viene gestito un certo tipo di file, è sufficiente selezionarne l'estensione corrispondente quindi premere il tasto F4 (oppure cliccare con il tasto destro del mouse quindi scegliere il comando Replace file type for selected extension). Il programma mostrerà una lista completa delle applicazioni presenti sul sistema.


Premendo il tasto F2 oppure selezionando la voce Edit selected file type dal menù contestuale (tasto destro del mouse), è possibile modificare in profondità tutti i dettagli relativi al tipo di file prescelto.

Interessante anche la possibilità di agire sulle opzioni avanzate (Advanced options), solitamente non modificabili dall'interfaccia del sistema operativo.

Consigliamo l'utilizzo di File Types Manager solo agli utenti più esperti.
Il programma, completamente gratuito, è scaricabile cliccando qui.


File Types Manager: gestire tipi di file e le associazioni con i vari programmi - IlSoftware.it