1209 Letture
Galaxy Z Fold 2 5G, l'innovazione passa per i dispositivi pieghevoli secondo Samsung

Galaxy Z Fold 2 5G, l'innovazione passa per i dispositivi pieghevoli secondo Samsung

Tutte le principali caratteristiche del nuovo pieghevole Samsung con schermo flessibile: Galaxy Z Fold 2 5G.

Come previsto Samsung ha tenuto quest'oggi un evento speciale dedicato al nuovo Galaxy Z Fold 2 5G durante il quale ha svelato tutti i dettagli sul funzionamento del pieghevole che segna un significativo passo avanti sia nella qualità progettuale e costruttiva che sul piano delle prestazioni rispetto al primo (poco fortunato) modello.

Secondo Samsung gli smartphone a schermo flessibile diventeranno uno standard nel settore anche se ciò non avverrà nel breve termine. I portavoce dell'azienda sudcoreana lo hanno rimarcato nel corso di Unpacked 2, l'evento di lancio odierno tutto incentrato sul Galaxy Z Fold 2.

Dal punto di vista delle caratteristiche salienti, il Galaxy Z Fold 2 propone uno schermo OLED da 6,23 pollici (risoluzione HD+ 2.260 x 816 pixel) che permette di usare il dispositivo esattamente come uno smartphone quando è chiuso su se stesso.
Aprendolo la piega agisce in verticale, come accade con un libro, e fa mostra di sé un ampio display OLED da 7,6 pollici (risoluzione QXGA 2208×1768 pixel e frequenza di aggiornamento di 120 Hz).


Galaxy Z Fold 2 5G, l'innovazione passa per i dispositivi pieghevoli secondo Samsung

Il display esterno utilizza un formato a tutto schermo certamente molto più attraente rispetto al modello originale. La fotocamere frontale è nascosta in un piccolo foro lasciando massimo spazio alla visualizzazione di immagini e contenuti.

Uno degli aspetti sui quali gli ingegneri di Samsung hanno investito di più è il passaggio automatico da uno schermo all'altro: si pensi alla riproduzione di un video su YouTube. Se si comincia a visualizzarlo con lo schermo di più piccole dimensioni, all'apertura del pieghevole il video comincerà a essere riprodotto senza interruzioni sull'OLED da 7,6 pollici. Lo stesso approccio viene utilizzato per le altre applicazioni.


Galaxy Z Fold 2 5G, l'innovazione passa per i dispositivi pieghevoli secondo Samsung

Il dispositivo non soltanto consente di lavorare con più applicazioni contemporaneamente ma offre la possibilità di personalizzare l'interfaccia e la resa delle stesse app.
Anche l'app fotocamera si dimostra perfetta ed è stata progettata proprio per sfruttare al meglio la configurazione a doppio schermo del Galaxy Z Fold 2.

La funzionalità Flex mode permette poi di usare il Galaxy Z Fold 2 quasi come un piccolo notebook proprio grazie alla perfetta integrazione tra i due display.

Galaxy Z Fold 2 5G, l'innovazione passa per i dispositivi pieghevoli secondo Samsung

"Sotto la scocca" il nuovo pieghevole di casa Samsung presenta un SoC Snapdragon 865+ con GPU Adreno 650, 12 GB di memoria RAM, 256 o 512 GB di storage interno, fotocamere da 10 Megapixel sia sullo schermo interno che su quello esterno. Per proteggere lo schermo è stato utilizzato un vetro ultrasottile.

Sul versante della connettività, il Galaxy Z Fold 2 supporta WiFi 802.11 a/b/g/n/ac/ax HE80 MIMO (1024QAM) e integra un modem 5G NSA/SA, Sub-6 GHz e mmWave oltre a supportare LTE Enhanced 4X4 MIMO Cat.20. Previsto anche il supporto Bluetooth 5.0, USB-C, chip NFC.

Completano la dotazione hardware una doppia batteria da 4.500 mAh con supporto per la ricarica rapida, lettore di impronte digitali integrato su un lato, nuova cerniera migliorata più flessibile e resistente, sistema operativo Android 10 con la personalizzazione OneUI.

Samsung ha confermato che il Galaxy Z Fold 2 sarà disponibile dal 18 settembre al prezzo di 2.049 euro. L'acquisto dà diritto ad accedere a un anno di protezione gratuita Samsung Care+ con la possibilità di cambiare lo schermo gratuitamente in caso di rottura (solo una volta e al massimo entro un anno). Il prezzo è quello riferito alla versione con 256 GB di storage interno; quella da 512 GB dovrebbe costare circa 100 euro in più.

Categorie
Galaxy Z Fold 2 5G, l'innovazione passa per i dispositivi pieghevoli secondo Samsung