7842 Letture

Gestire Android da PC con QuickSupport

TeamViewer ha da poco rilasciato una versione aggiornata dell'app QuickSupport per Android.
L'app QuickSupport per Android è l'equivalente dell'omonima applicazione che TeamViewer rende disponibile per Windows, Mac OS X e Linux: consente ad un utente remoto di controllare a distanza il dispositivo mobile. Installando QuickSupport, si possono trasferire file da e verso il dispositivo Android, modificarne le principali impostazioni, gestire app e processi, catturare schermate, avviare una chat testuale e così via.

Per poter gestire Android da PC a distanza, sarà necessario non soltanto installare QuickSupport ma anche autorizzare il caricamento di un add-on che abiliterà la funzione di controllo remoto. Tale componente non è utilizzabile su tutti i dispositivi mobili.
La possibilità di attivare la funzionalità che permette il controllo remoto del dispositivo Android viene controllata al momento dell'installazione dell'app QuickSupport.


Come controllare Android da remoto

Per avviare una sessione di controllo remoto del dispositivo Android, è necessario installare l'app QuickSupport prelevabile da Google Play quindi avviare TeamViewer, ad esempio, su un normale personal computer.

Non è necessario che TeamViewer sia installato su PC. Basta infatti scaricarne l'ultima versione da questa pagina, fare doppio clic sull'eseguibile del programma quindi selezionare l'opzione Avviare soltanto.

Le indicazioni pratiche per utilizzare TeamViewer e QuickSupport sono reperibili nel nostro articolo Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet.

Gestire Android da PC con QuickSupport - IlSoftware.it