2518 Letture
Gigabyte Brix, nuovi mini PC con i processori Intel di decima generazione

Gigabyte Brix, nuovi mini PC con i processori Intel di decima generazione

Gigabyte presenta la nuova generazione dei suoi mini PC Brix: quattro i modelli, tutti basati sui processori Intel Comet Lake-U.

Gigabyte ha da poco presentato la rinnovata linea di mini PC Brix. Come il punto di riferimento del settore, gli Intel NUC, anche i Gigabyte Brix sono da tempo sul mercato e si mettono in evidenza per le loro dimensioni compatte, la buona connettività e, adesso, diventano una scelta allettante anche in forza dell'utilizzo dei processori Intel Comet Lake-U di decima generazione.

La nuova gamma Brix di Gigabyte si compone di quattro modelli: BRi3H-10110, BRi5H-10210, BRi7H-10510 e BRi7H-10710, tutti con dimensioni ridotte a 12 x 12 x 4,5 centimetri, il minimo richiesto per una scheda madre mini-ITX e le varie componenti hardware.

Gigabyte Brix, nuovi mini PC con i processori Intel di decima generazione

La principale differenza tra i vari modelli ha a che fare con i processori installati: come suggerito dal nome di ciascun prodotto, si va da un Core i3-10110 fino a un Core i7-10710.
Ciascun mini PC può utilizzare fino a 64 GB di memoria RAM DDR4-2666 e montare hard disk o SSD da 2,5 pollici.
Sul versante della connettività, si segnala la presenza di una porta Gigabit Ethernet, di 2 HDMI 2.0, di 5 porte USB 3.2 Gen 1, di una USB 3.2 Gen 2 USB Type-C e di un'uscita audio da 3,5 mm.


Gigabyte Brix, nuovi mini PC con i processori Intel di decima generazione

I nuovi mini PC Brix integrano anche una scheda di rete Intel AC 3168 con supporto per Wi-Fi ac e Bluetooth; dispongono poi di una porta seriale COM RS-232 per applicazioni commerciali. Gigabyte offre anche una scheda di espansione opzionale che fornisce due connettori Ethernet aggiuntivi.

Il modello più potente, BRi7H-10710, è dotato di un processore Intel con sei core e dodici thread, capace di lavorare a una frequenza di clock fino a 4,7 GHz e 12 MB di cache. Il suo TDP è limitato a 15W e le sue prestazioni sono vicine a quelle di un Core i9-9750H.


Gigabyte non ha ancora parlato di prezzi né confermato una data per la disponibilità di ciascun Brix di nuova generazione. I mini PC appena svelati sono comunque contraddistinti da buone prestazioni complessive (limitate nella sezione grafica per via della GPU Intel integrata), sufficiente connettività e dimensioni compatte che permettono di posizionare il dispositivo ovunque, anche dietro un monitor o un TV con supporto VESA.

Categorie
Gigabyte Brix, nuovi mini PC con i processori Intel di decima generazione