1330 Letture
GitHub torna a pubblicare youtube-dl e rigetta le contestazioni in fatto di copyright

GitHub torna a pubblicare youtube-dl e rigetta le contestazioni in fatto di copyright

Secondo GitHub il progetto youtube-dl non viola alcun diritto di terzi. La richiesta di censura presentata dalla RIAA viene quindi reinviata al mittente.

Nelle scorse settimane un'azione plateale della RIAA (Recording Industry Association of America) aveva portato alla rimozione di youtube-dl da GitHub, il famoso strumento per l'hosting di progetti software opensource entrato a metà 2018 nel portafoglio di Microsoft.

youtube-dl è uno strumento che facilita il download in locale dei contenuti video pubblicati su molteplici piattaforme online.
L'associazione che tutela gli interessi di un gran numero di società dell'industria discografica aveva richiesto l'immediata censura del progetto. D'altra parte anche le condizioni d'uso di YouTube vietano il download dei contenuti coperti dai diritti d'autore: Scaricare video dalle piattaforme di streaming online è legale?.

L'azione della RIAA ha però avuto come effetto il moltiplicarsi dei fork di youtube-dl su GitHub così come su altre piattaforme facendo crescerne esponenzialmente la popolarità.


In quello che sembra uno scontro sempre più frontale, GitHub ha comunicato ufficialmente di aver annullato la prima decisione assunta dopo le lamentele pervenute dalla RIAA e ha deciso di pubblicare di nuovo i sorgenti di youtube-dl.

GitHub spiega di aver ricevuto ulteriore documentazione che permette di annullare la precedente richiesta di takedown. "Il progetto ha finalità assolutamente legittime", si legge. Riferendosi a youtube-dl, i vertici di GitHub aggiungono che "solo perché il codice può essere usato per accedere a opere protette da copyright non significa che non possa essere usato anche per gestire contenuti non protetti dai diritti d'autore. Abbiamo anche capito che il codice di questo progetto ha molti scopi legittimi, tra cui la modifica della velocità di riproduzione, la conservazione di prove utili per la tutela dei diritti umani, strumenti per aiutare i giornalisti nelle attività di fact checking, meccanismi di download di video con licenza Creative Commons o di pubblico dominio".


Secondo GitHub, insomma, youtube-dl non ha violato la legge e anzi la piattaforma ha potuto constatare la piena collaborazione degli autori al fine di risolvere le contestazioni ascritte.

L'azienda controllata da Microsoft ha infine aggiunto che con il preciso obiettivo di evitare che incidenti come quello che ha riguardato youtube-dl non abbiano a ripetersi in futuro, la procedura per l'analisi dei reclami in tema di copyright sarà rivista e modificata.
Nessun progetto sarà in futuro rimosso da GitHub fintanto che il codice sul quale è basato non verrà, dopo attenta verifica, confermato come illegale.

GitHub torna a pubblicare youtube-dl e rigetta le contestazioni in fatto di copyright