7882 Letture
Google Chrome per Android: trucchi e segreti

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

Presentiamo alcuni suggerimenti per utilizzare al meglio Google Chrome per Android: una carrellata di trucchi più o meno conosciuti che vi aiuteranno durante le sessioni di navigazione online dal vostro dispositivo mobile.

Il browser Chrome per Android è scaricabile, com'è noto, dal Play Store di Google: è il più scaricato in assoluto anche perché, sulla base degli accordi siglati tra l'azienda di Mountain View e i produttori hardware (OEM), esso viene spesso preinstallato nelle ROM ufficiali.

Per navigare in rete dal proprio dispositivo mobile Google Chrome per Android non è ovviamente l'unica scelta possibile: nell'articolo Browser Android: quali sono le alternative da scegliere abbiamo presentato alcuni prodotti alternativi.

Questa volta vogliamo però concentrarci su Google Chrome per Android e presentare le funzionalità meno conosciute del browser, spesso utilissime sui dispositivi mobili.

1) Per usare Google Chrome per Android non è necessario effettuare il login
Molti utenti dopo aver scaricato Google Chrome, alla prima esecuzione dell'applicazione danno per scontato che sia necessario effettuare il login con il proprio account utente per usare il browser web.
È vero che sui dispositivi Android si configura di solito almeno un account utente Google per accedere al Play Store e a tutte le altre app dell'azienda fondata da Page e Brin. Accedere a Google Chrome per Android con il proprio account, però, non è affatto indispensabile.


Se lo si facesse, l'elenco dei siti web visitati con uno smartphone o un tablet Android verrebbero condivisi con tutti gli altri dispositivi (anche su desktop e notebook), comprese le password, i preferiti e molte altre informazioni.
Condividere le informazioni gestite dal browser web di Google su tutti i dispositivi potrebbe non essere esattamente ciò che si desidera, anche perché i dati saranno inviati Oltreoceano conservati sui server cloud dell'azienda: per approfondire, suggeriamo la lettura dell'articolo Sincronizzare Chrome, cosa significa accedere ai dati da più dispositivi.

2) Ottenere un elenco delle schede aperte in Google Chrome per Android

A destra della barra degli indirizzi del browser di Google per Android, viene mostrato un piccolo quadrato con un numero al suo interno: esso indica quante schede sono state via a via aperte.
Nuove schede si aprono quando si tocca un link contenuto in una pagina web impostato per aprire la pagina di destinazione in una nuova scheda del browser oppure quando si seleziona il tasto raffigurante tre puntini in colonna (in alto a destra) e si sceglie Nuova scheda.

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

Toccando il piccolo quadrato, Chrome per Android mostrerà un'anteprima delle schede aperte: con un semplice swipe (trascinamento) verso sinistra o verso destra, le singole schede (anche se non visualizzate in primo piano) potranno essere chiuse.

Digitando chrome://flags nella barra degli indirizzi, cercando switcher quindi attivando (Enabled) l'impostazione Accessibility Tab Switcher, si potrà sostituire l'anteprima delle schede con una lista. Anche in questo caso, con uno swiping verso sinistra o verso destra (o toccando la "X") si potranno chiudere le varie schede. Scegliendo Riapri la scheda chiusa si potrà nuovamente visualizzare il contenuto di una scheda che si fosse chiusa per errore.

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

3) Copiare l'URL del sito web che si sta visitando

Per copiare e successivamente incollare altrove l'indirizzo del sito che si sta visitando in Google Chrome per Android basta tenere premuto sull'URL visualizzato nella barra in alto quindi scegliere Copia.

In alternativa, si può accedere al menu principale di Chrome (pulsante raffigurante tre pallini in colonna), toccare l'icona "i" quindi tenere premuto sull'indirizzo visualizzato nella parte superiore della schermata. Il browser mostrerà il messaggio "URL copiato" in basso.

4) Aggiungere un collegamento a qualunque sito web nella schermata Home

Se si fosse soliti consultare spesso un sito o un'applicazione web, è possibile aprirla direttamente dalla schermata Home di Android.
Per procedere basta accedere al menu principale di Chrome (pulsante con tre puntini in colonna) quindi scegliere la voce Aggiungi a schermata Home. Dopo aver assegnato un nome, l'icona apparirà nella schermata Home di Android insieme con l'icona di Chrome a confermare che trattasi di un collegamento.

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

5) Salvare una pagina web come PDF

Da Google Chrome per Android è possibile anche memorizzare qualunque pagina web come file in formato PDF.

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

È sufficiente scaricare e installare l'app Google Cloud Print (ne abbiamo parlato nell'articolo Come stampare con Android: le migliori app), accedere al menu di Chrome, selezionare la voce Condividi dall'elenco, toccare l'icona Stampa quindi scegliere Salva in PDF.

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

6) Richiedere un sito web in versione desktop


I siti web utilizzano lo user agent o, nel caso delle pagine responsive, la viewport per ottimizzare la visualizzazione del sito sui dispositivi mobili. Così facendo si possono rimuovere e riposizionare quei contenuti che sui device mobili complicano la consultazione delle pagine costringendo anche a scrolling in orizzontale.

Per richiedere la visualizzazione di qualunque sito web in modalità desktop, basta accedere al menu principale di Chrome quindi spuntare la casella Sito desktop.

7) Cancellare la cache del browser

Anche Google Chrome per Android utilizza una sua cache in cui il browser memorizza gli elementi già scaricati in passato durante la navigazione online.
Può accadere che dopo aver visitato alcuni siti web compaiano messaggi pubblicitari indesiderati a tutto schermo o che si aprano nuove schede del tutto inutili.
Spesso ciò non è dovuto alle applicazioni installate ma alle pagine che si sono aperte in passato e ai cookie conservati sul dispositivo mobile.

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

Per cancellare completamente la cache (operazione che spesso aiuta a risolvere questo tipo di problemi), si può accedere al menu principale di Chrome, scegliere Impostazioni, Privacy quindi Cancella dati di navigazione (ultima opzione della lista).

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

Scegliendo la scheda Avanzate si può evitare che vengano eliminate le password salvate o i dati per la compilazione automatica dei moduli, informazioni spesso utili.

8) Passare da una scheda all'altra con un semplice swipe


Un trucchetto che pochi conoscono è quello che permette di passare velocemente da una scheda all'altra effettuando un'operazione di swiping verso sinistra o verso destra dalla barra degli indirizzi di Chrome per Android.

Non effettuare l'operazione di trascinamento in altri punti della schermata di Chrome ma limitatevi ad agire sulla barra degli indirizzi del browser.

9) Toccare qualunque parola per cercarla con Google e abilitare il nuovo menu contestuale

Toccando una qualunque parola mostrata sul sito web che si sta visitando, Chrome farà apparire - nella parte inferiore della schermata - un piccolo riferimento al medesimo termine.
Selezionandolo, Chrome per Android effettuerà una ricerca contestualizzata proponendo i siti web che contengono informazioni pertinenti.

Google Chrome per Android: trucchi e segreti

Allo stesso modo toccando un numero di telefono, un indirizzo o un'email, Chrome si offrirà di aprire il dialer di Android, il navigatore o Google Maps, il client di posta elettronica.

Accedendo alla pagina chrome://flags e abilitando l'impostazione Enable custom context menu si accederà a tante possibilità in più tenendo premuto su un'immagine, su un link e così via.

10) Come usare gli strumenti per sviluppatori di Google Chrome su Android

In Google Chrome per Android non si ha a disposizione un pulsante equivalente al tasto F12 lato desktop e non è possibile richiamare neppure in altri modi gli Strumenti per sviluppatori di Google.

Eppure talvolta capita di vedere comparire messaggi pubblicitari o addirittura phishing che nulla hanno a che fare con il sito web che si sta visitando: gli Strumenti per sviluppatori consentirebbero di far luce sul problema.


Google Chrome per Android: trucchi e segreti

Nell'articolo Strumenti per sviluppatori Chrome su Android: come smascherare chi carica contenuti malevoli abbiamo visto che collegando lo smartphone al PC attraverso il cavo USB è possibile effettuare debugging anche sul dispositivo mobile, usando Google Chrome per Android.


Google Chrome per Android: trucchi e segreti