1578 Letture
Google Foto si arricchisce con un editor fotografico intelligente

Google Foto si arricchisce con un editor fotografico intelligente

Debutta finalmente un editor fotografico di alto livello nell'app Google Foto: come funziona. Debutterà dapprima sui nuovi smartphone Pixel per poi essere portato sugli altri modelli di dispositivi.

In una settimana densa di presentazioni e di nuovi prodotti, Google non ha voluto tralasciare neppure le sue soluzioni software. Con l'arrivo dei nuovi smartphone Pixel 4a 5G e Pixel 5, i tecnici dell'azienda di Mountain View hanno voluto aggiungere all'app Google Foto anche un completo editor fotografico che sembra finalmente porsi sullo stesso livello di quello integrato da Apple in iOS.

Con la nuova versione di Google Foto gli ingegneri software hanno integrato nuova funzionalità basate su intelligenza artificiale e apprendimento automatico migliorando significativamente le possibilità offerte agli utenti per il miglioramento delle immagini.

Google Foto si arricchisce con un editor fotografico intelligente

Purtroppo, almeno per adesso, il nuovo editor fotografico di Google Foto sarà compatibile esclusivamente con i nuovi smartphone Pixel 4a 5G e Pixel 5. Nel corso delle settimane successive, la compatibilità sarà estesa agli altri Google Pixel mentre per poter usare l'editor sui dispositivi di altri produttori bisognerà ancora attendere un po’ (a meno di non "giocare" con il rooting del dispositivo: approfondiremo la questione più avanti).


La nuova funzione Portrait Light permette di applicare diversi livelli e posizionare luci ed ombre in maniera ottimale su una foto già scattata. L'intera procedura è governata attraverso un meccanismo di ottimizzazione basato sull'intelligenza artificiale così da ottenere i migliori risultati possibile.

Google Foto si arricchisce con un editor fotografico intelligente

Gli utenti saranno in grado di applicare effetti di luminosità, contrasto e ritratto con un solo tocco, semplificando un processo laborioso che in molti casi può comportare l'uso di alcuni strumenti e filtri specializzati.


Per quanto la denominazione Portrait Light faccia riferimento ai ritratti, si tratta di uo strumento capace di lavorare qualunque foto, comprese quelle importate da altre sorgenti (anche da altri dispositivi).

I nuovi suggerimenti offerti dall'editor di Google Photo aiuteranno a ottenere foto di grande impatto con un solo tocco applicando in modo intelligente le varie ottimizzazioni disponibili.
Suggerimenti familiari come Enhance e Color Pop saranno via a via arricchiti con altri meccanismi per esaltare la resa fotografica.

Google Foto si arricchisce con un editor fotografico intelligente

Tra le nuove funzionalità si porranno in evidenza anche una serie di strumenti avanzati per i fotografi professionisti o per coloro che preferiscono modificare i loro scatti manualmente.

Maggiori informazioni sul nuovo editor di Google Foto nella nota ufficiale.

Google Foto si arricchisce con un editor fotografico intelligente