4072 Letture

Google Glass e ologrammi con la tecnologia Magic Leap?

È di oggi la notizia di un brevetto pubblicato da Google che descrive la possibilità di utilizzare ologrammi con gli occhiali per la realtà aumentata come i Google Glass.
Attualmente è difficile fare previsioni attendibili ma qualche indizio già c'è. La società fondata da Larry Page e Sergey Brin ha infatti investito una somma pari a 542 milioni di dollari in Magic Leap: Google investe sulla realtà aumentata con Magic Leap.

Google Glass e ologrammi con la tecnologia Magic Leap?

I nuovi Google Glass (la prima versione è stata ormai definitivamente abbandonata: Project Aura, così si chiamano i nuovi occhiali Google) od un futuro modello degli occhiali intelligenti, potrebbero quindi fungere da strumento per la visualizzazione di ologrammi, un po´ come accade con Microsoft HoloLens (HoloLens cambia il mondo circostante con gli ologrammi).


Sebbene non vi sia alcuna conferma, quindi, Google potrebbe legare i suoi occhiali per la realtà aumentata - ribattezzati Project Aura - con la tecnologia Magic Leap: Magic Leap mostra il suo concetto di realtà aumentata.

Google potrebbe quindi rendere gli ologrammi oggetti virtuali in grado però di interagire con il mondo circostante, non quindi semplicemente "incollati" sopra quanto osservato con gli occhiali.


Il tutto è spiegato in questo documento pubblicato sul sito dell'ufficio brevetti statunitense. Come qualunque altro brevetto non è detto che la tecnologia illustrata si trasformi o comunque venga integrata in un prodotto commerciale.

Google Glass e ologrammi con la tecnologia Magic Leap? - IlSoftware.it