4253 Letture

Google I/O: le novità che verranno presentate

Durante l'evento Google I/O, riservato in primis agli sviluppatori, i tecnici del colosso di Mountain View hanno storicamente sempre presentato nuovi prodotti e servizi. Quest'anno già si conoscono quali argomenti saranno affrontati da Google durante la tre giorni di fine maggio: la società ha infatti pubblicato il programma dell'evento che è stato, in parte, frettolosamente modificato per evitare di rilasciare troppe informazioni in anticipo.

Google I/O: le novità che verranno presentate

Android M

I più attenti e veloci, però, hanno potuto trovare nell'agenda della prossima edizione di Google I/O un esplicito riferimento ad Android M, sistema operativo successore di "Lollipop". È quindi altamente probabile che Google presenterà le novità della prossima versione di Android proprio a fine maggio.


Un aggiornamento per Android for Work

Nell'articolo Android for Work: Google guarda alle imprese abbiamo visto come Google intenda adattare sempre più il funzionamento di Android alle necessità dei professionisti e delle imprese.
Le novità dovrebbero essere incentrate su una maggiore separazione fra app ed informazioni utilizzate nell'ambito personale e risorse impiegate in campo lavorativo. A tal proposito, Android M potrebbe sancire un'integrazione più stretta con Android for Work.

Cloud Messaging 3.0

Google dovrebbe poi presentare una nuova versione della piattaforma per la messaggistica push. Al momento non è dato sapere quali novità possano essere introdotte.

Accesso vocale

Non solo Google Now. Oltre all'assistente digitale, la nuova versione di Android (e probabilmente anche "Lollipop") si arricchiranno di un meccanismo di controllo vocale del dispositivo mobile che dovrebbe consentire l'accesso diretto, senza usare le mani, a qualunque funzionalità. Il nuovo strumento "accesso vocale" sarà particolarmente utile quando si vuole accedere al telefono mentre si è alla guida.


Immagini satellitari in tempo reale

L'acquisizione di Skybox da parte di Google (vedere Google festeggia i primi dieci anni di Maps e Google acquista i satelliti Skybox per 500 milioni di dollari) ha fatto pensare alla nascita di nuovi servizi legati a Maps.
Google ha infatti tra le mani la tecnologia per acquisire, anche su richiesta degli utenti, foto satellitari della superficie terrestre praticamente in tempo reale.
Una delle conferenze che si terranno nel corso di Google I/O sarà incentrata proprio sui nuovi servizi che l'azienda fondata dal duo Page-Brin sta sviluppando a partire dalla tecnologia Skybox.

Chromecast 2.0

Videogiochi ed esperienze di utilizzo multischermo con Chromecast. Sono questi i temi sui quali sono incentrate due sessioni di lavoro della prossima edizione di Google I/O. Considerati gli argomenti, è altamente probabile che Google possa presentare una seconda versione della chiavetta HDMI Chromecast (Come configurare Chromecast: streaming video e condivisione schermo; Video in streaming sulla TV con Chromecast).

Nuovi dispositivi indossabili

Nel corso di Google I/O 2015 potrebbero essere presentati anche alcuni nuovi dispositivi indossabili firmati dall'azienda di Mountain View.

Polymer 1.0

I tecnici di Google dovrebbero poi presentare la versione finale di Polymer, un toolkit che consentirà di trasformare il sito web in una app. Polymer è già disponibile sotto forma di pre-release (versione 0.8). Qui una dimostrazione di come gli elementi di un sito web possano essere convertiti utilizzando quel "material design" ben noto agli utenti di Android "Lollipop".

Google I/O: le novità che verranno presentate - IlSoftware.it