1604 Letture
Google Maps diventa multimodale e combina i suggerimenti con l'utilizzo di bici e ride-sharing

Google Maps diventa multimodale e combina i suggerimenti con l'utilizzo di bici e ride-sharing

Google annuncia alcune interessanti novità per la sua app Maps: a breve gli utenti potranno abbinare le soluzioni che prevedono spostamenti di tipo tradizionale con bici e ride-sharing.

Individuare il tragitto migliore per giungere più rapidamente a destinazione senza rimanere imbottigliati nel traffico diverrà ancora più semplice con Google Maps.
Gli sviluppatori della società di Mountain View hanno annunciato che Maps si arricchirà a breve di una nuova funzione che permetterà di combinare le indicazioni relative al trasporto pubblico con le opzioni per lo spostamento in bicicletta e mediante ride-sharing.
La novità sarà disponibile nelle prossime settimane su Android e iOS in 30 Paesi di tutto il mondo.

Google Maps diventa multimodale e combina i suggerimenti con l'utilizzo di bici e ride-sharing

"Sappiamo che alcuni spostamenti possono essere davvero complessi e sfruttare diversi mezzi di trasporto per muoversi in città", ha scritto Google in un post. "Per questo motivo, stiamo semplificando l'abbinamento dei vari suggerimenti in Maps".


Inserendo una destinazione nella casella di ricerca di Google Maps e toccando l'apposito pulsante, l'applicazione fornirà nuove indicazioni basate sull'utilizzo di bici e ride-sharing combinate con i suggerimenti più tradizionali.
Scegliendo una soluzione basata sulla condivisione del viaggio, Maps mostrerà le informazioni su ogni tappa, il costo stimato del viaggio, la lunghezza del tragitto, il traffico e l'orario di partenza. Selezionando la bicicletta si vedranno percorsi "a misura di ciclista".

Le nuove abilità di Google Maps, con l'introduzione delle funzionalità per il "trasporto multimodale", proseguono sulla stesso solco tracciato di recente dalla società statunitense. Degna di nota è infatti la funzione predittiva che permette di stabilire in anticipo, prima di iniziare il viaggio, quanto sarà affollato un autobus, la metropolitana o il treno utilizzati per gli spostamenti. Grazie all'implementazione di algoritmi di machine learning, Maps indica anche le previsioni di ritardo degli autobus, anche quando le compagnie non condividono tali dati (vedere Google Maps stima i ritardi degli autobus e stabilisce quanto sono affollati).

Google Maps diventa multimodale e combina i suggerimenti con l'utilizzo di bici e ride-sharing