12379 Letture
Google Maps permette di creare e condividere le liste dei luoghi preferiti

Google Maps permette di creare e condividere le liste dei luoghi preferiti

Google Maps si rinnova ancora su Android e iOS: da oggi gli utenti possono creare liste condivise, anche pubbliche, dei locali e dei luoghi più belli.

Google ha avviato quest'oggi la distribuzione di una nuova versione dell'app Maps per Android e iOS. L'ultima novità consiste nella possibilità di creare un elenco dei luoghi preferiti e di condividerli con altre persone.
L'applicazione consentirà poi di seguire anche le liste degli amici e dei conoscenti, senza mai abbandonare Google Maps; ogni lista, inoltre, risulterà visualizzabile sia su mobile che su desktop, anche in modalità offline.

L'idea è di Google è, evidentemente, quella di rendere Google Maps un'app con un taglio più "social": se, fino a ieri, l'obiettivo era quello di aiutare l'utente a raggiungere la destinazione impostata, adesso - come spiega il product manager Zach Maier - l'intento è quello di "rompere la routine" e offrire consigli per "fare qualcosa di nuovo".

Google Maps permette di creare e condividere le liste dei luoghi preferiti

Per iniziare a comporre una lista in Google Maps, basterà toccare il pulsante Salva che appare ogniqualvolta si seleziona un esercizio commerciale, indipendentemente dalla sua tipologia, o un qualunque luogo d'interesse.




Le liste pubbliche, almeno per il momento, non saranno "ricercabili" come accade ad esempio in Foursquare. Purtuttavia, gli elementi presenti in elenco appariranno come suggerimenti ogniqualvolta si digiterà qualche termine nella casella di ricerca.

Google Maps permette di creare e condividere le liste dei luoghi preferiti - IlSoftware.it