Sconti Amazon
mercoledì 27 luglio 2022 di 2521 Letture
Google Maps: vedute aeree fotorealistiche e notifiche per la condivisione della posizione

Google Maps: vedute aeree fotorealistiche e notifiche per la condivisione della posizione

Google presenta la nuova versione dell'app Maps per i dispositivi Android e iOS: tra le novità le vedute aeree fotorealistiche dei principali monumenti a livello mondiale, le notifiche che informano quando un utente raggiunge o abbandona un certo luogo, le indicazioni migliorate sui percorsi ciclabili.

La prima versione di Google Maps è stata pubblicata nel 2005 e da allora il servizio e l'omonima app per i dispositivi mobili non hanno fatto che crescere in termini di copertura geografica e funzionalità.

In un nostro articolo parliamo delle funzioni nascoste in Google Maps, caratteristiche che non tutti conoscono e che invece sono particolarmente utili per orientarsi, scoprire luoghi nelle vicinanze, condividere la propria posizione, ottimizzare gli spostamenti e molto altro ancora.

Per aiutare gli utenti con la pianificazione dei viaggi Google Maps si arricchisce di tante vedute aeree fotorealistiche. Esse "ritraggono" quasi 100 dei monumenti più famosi al mondo. Google presenta la novità come il primo passo verso il lancio della visione immersiva, un'esperienza che utilizza l'intelligenza artificiale per gestire miliardi di foto Street View ad alta definizione, immagini satellitari e aeree. In questo modo è possibile visualizzare rappresentazioni tridimensionali e interattive delle principali città.

L'introduzione delle vedute aeree fotorealistiche è già in corso nelle versioni di Google Maps per Android e iOS.

Per accedervi ovunque siano disponibili è sufficiente cercare il punto d'interesse quindi portarsi nella sezione Foto.

Condivisione della posizione con Google Maps e ricezione di notifiche

Nell'articolo citato in apertura abbiamo visto che con Google Maps è facile condividere la posizione con i familiari, gli amici e con chiunque abbia interesse a conoscerla.

Con le nuove notifiche di condivisione della posizione in tempo reale, gli utenti di Google Maps possono sapere quando una persona è arrivata in un luogo o lo ha lasciato. In questo modo è facile coordinare gli orari per vedersi oppure essere informati quando una persona cara ha raggiunto una destinazione.

"Abbiamo creato questa funzione tenendo il tema privacy in primo piano", spiega Google. Le notifiche possono infatti essere impostate solo per qualcuno che ha già scelto di condividere la sua posizione con l'utente.

La persona che ha condiviso la posizione riceverà diversi promemoria, attraverso vari canali, in modo che si ricordi sempre della scelta effettuata. L'utente mantiene pieno controllo sulla condivisione della connessione: è possibile interromperla in qualunque momento.

Google Maps: indicazioni migliorate per gli spostamenti in bicicletta

Il nuovo Google Maps offre anche tante novità per chi è abituato a muoversi in bici.

"Negli ultimi mesi l'uso della bicicletta è cresciuto di oltre il 40% in tutto il mondo. Un dato che non sorprende dato che il clima più caldo e i prezzi elevati dei carburanti hanno spinto le persone a optare per scelte di trasporto più sostenibili", osserva Google.

Google Maps fornisce indicazioni per chi utilizza la bici da oltre 12 anni: grazie all'intelligenza artificiale, nelle prossime settimane si potranno confrontare facilmente i percorsi ciclabili e vedere dettagli ancora più approfonditi.

Oltre a poter verificare l'altitudine lungo il percorso ciclabile, con il nuovo Google Maps si può sapere se si incontreranno traffico automobilistico intenso, scale o salite ripide. Si otterrà anche una ripartizione molto dettagliata del percorso stesso in modo da sapere a colpo d'occhio su quale tipo di strada ci si muoverà, con una chiara differenziazione tra strade principali e locali.


Buoni regalo Amazon
Google Maps: vedute aeree fotorealistiche e notifiche per la condivisione della posizione - IlSoftware.it