5965 Letture

Google Maps visualizza gli spostamenti dell'utente

Google conosce gli spostamenti degli utenti nel senso che questi vengono memorizzati sui server della società statunitense a meno che questo tipo di attività non venga espressamente negata. I dispositivi Android integrano uno strumento per rendere semplice la geolocalizzazione.
Per stabilire la posizione dell'utente vengono utilizzati diversi strumenti tra cui il modulo GPS ma anche la presenza di reti WiFi nelle immediate vicinanze. Unendo le informazioni raccolte dalle autovetture di Google durante l'acquisizione delle foto per il servizio Street View con quelle derivate dai dispositivi mobili che, contemporaneamente, hanno attivi modulo WiFi e GPS, la semplice ricezione di hotspot WiFi può aiutare Android a stabilire la posizione dell'utente con una buona approssimazione.

Se si è possessori di un dispositivo mobile Android, è possibile utilizzare lo strumento di Google che permette di accedere alla propria "cronologia delle posizioni".
Come spiegato nell'articolo Geolocalizzazione Google: spostamenti dell'utente su una mappa, dove abbiamo illustrato anche come disattivare questa funzionalità, la Cronologia delle posizioni Google consente di seguire tutti i percorsi che si sono compiuti nell'arco del periodo di tempo selezionato.

Google Maps visualizza gli spostamenti dell'utente

Le informazioni raccolte nella Cronologia delle posizioni vengono adesso utilizzate anche in Google Maps per sapere dove ci si trovava in una certa data, ad un'ora specifica.
La nuova versione dell'app Google Maps per Android, infatti, integrerà a breve la nuova voce di menu La tua timeline che consentirà di verificare rapidamente tutti i propri spostamenti.


Non solo. Selezionando una delle voci presenti nella cronologia, Google Maps abbinerà la lista delle foto che si sono scattate in quel momento. Per non perdere mai alcun ricordo.


Google Maps visualizza gli spostamenti dell'utente

I tecnici di Google spiegano che la funzionalità "La tua timeline" è privata ed è quindi accessibile solo ed esclusivamente da parte dell'utente stesso. È altresì possibile controllare i luoghi che si desiderano mantenere in lista, cancellare un'intera giornata o l'elenco completo.

Google Maps visualizza gli spostamenti dell'utente - IlSoftware.it