Sconti Amazon
lunedì 25 ottobre 2021 di 2384 Letture
Google Play Store su Windows 11: un italiano c'è riuscito

Google Play Store su Windows 11: un italiano c'è riuscito

La procedura dettagliata per portare il Google Play Store su Windows 11 e installare direttamente le app Android nel sistema operativo Microsoft.

Da un po’ di tempo si parlava dell'imminente arrivo delle app Android su Windows 11. In un altro nostro articolo abbiamo visto come eseguire app Android in Windows 11 grazie al Sottosistema Windows per Android e abbiamo spiegato come installare le applicazioni con e senza l'utilizzo dell'Amazon AppStore.

La possibilità di utilizzare anche le app Android in Windows 11 è senza dubbio una delle novità più rilevanti del nuovo sistema operativo Microsoft se non quella più importante in assoluto.

Il catalogo di app Android offerto dall'Amazon AppStore non è affatto male ma se si volesse installare qualsiasi applicazione si può procedere con il sideloading (ovvero l'installazione manuale a partire da un pacchetto APK) oppure usare una piattaforma opensource come Aurora Store.

Uno sviluppatore italiano ha tuttavia pubblicato proprio in queste ore la procedura per installare Google Play Store in Windows 11: i passaggi da seguire sono ancora piuttosto articolati ma non è escluso che in futuro si possa fare tutto avviando un semplice script.

Nel video pubblicato su YouTube viene descritta la procedura da seguire per installare e usare Google Play Store in Windows 11.

L'autore dà per scontato che l'utente abbia installato Windows 11 ma non richiede neppure l'attivazione del programma Windows Insider che al momento permette di accedere a Windows Subsystem for Android o Sottosistema Windows per Android (WSA).

Viene infatti fornito il link diretto per scaricare WSA dai server Microsoft ed estrarlo sul PC in uso.

Chi avesse già installato WSA seguendo l'articolo presentato in apertura può però saltare tutta la parte iniziale tenendo presente che può trovare i file produictimg.img, system.img, system_ext.img e vendor.img da copiare nella cartella C:\GAppsWSA\#Images all'interno della directory di sistema %programfiles%\WindowsApps\MicrosoftCorporationII.WindowsSubsystemForAndroid_1.7.32815.0_x64__8wekyb3d8bbwe (premere Windows+R e incollare il percorso indicato).

Per accedere al Play Store viene utilizzato il progetto Open GApps, una piattaforma opensource ben nota a chi è abituato a installare ROM alternative sui dispositivi Android più vecchi e ormai non più supportati dai rispettivi produttori che permette di abilitare l'installazione delle applicazioni Google e avere pieno accesso al catalogo delle applicazioni.

Effettuando il login con un account Google si possono installare le app Android disponibili sul Play Store come si farebbe su qualunque dispositivo mobile.

L'autore del progetto WSAGAScript spiega che è al lavoro per migliorare la documentazione e semplificare i passaggi per portare Google Play Store in Windows 11.

Va detto che le prime indicazioni per eseguire il Play Store su Windows 11 sono state condivise appena 48 ore fa: ci sono quindi ampi margini perché il progetto cresca rapidamente e diventi alla portata di tutti.

I più scaricati del mese

Buoni regalo Amazon
Google Play Store su Windows 11: un italiano c'è riuscito - IlSoftware.it