4721 Letture

Google Play più download, Apple Store più incassi

Google Play, lo store online del colosso di Mountain View, punto di riferimento per gli utenti Android che desiderano scaricare ed aggiornare app per i dispositivi mobili, è imbattibile per ciò che riguarda il numero di download.
È quanto emerge dall'ultima versione del rapporto elaborato da App Annie: nell'ultimo trimestre il numero di app scaricate da Google Play ha superato del 60% quello delle app prelevate dall'App Store di Apple.
Si tratta di un notevole passo in avanti per lo store di Google che lo scorso anno, nel medesimo periodo di osservazione, aveva fatto registrare un numero di download superiore del 25% rispetto alla rivale Apple.

Il volume di download, comunque, non corrisponde agli effettivi introiti delle due società. Analizzando i profitti, infatti, la Mela farebbe la parte del leone riuscendo ad incassare il 60% in più rispetto a Google Play.


Gli analisti di Gartner evidenziano come App Annie abbia preso in considerazione sia le app comprate da Google Play e da Apple App Store, sia gli acquisti "in-app". Non viene però preso in considerazione l'advertising all'interno delle applicazioni che nel 2014 rappresenterebbe complessivamente il 14% degli introiti.

Lo sviluppo di applicazioni per il mondo iOS si confermerebbe, agli occhi degli sviluppatori, per il momento più remunerativo. Google Play starebbe comunque via a via recuperando terreno anche grazie alla vastissima diffusione di dispositivi Android.

A questo indirizzo è possibile trovare l'elenco delle app Android più scaricate in Italia, elaborato da App Annie. Qui invece la classifica delle applicazioni Apple iOS più "gettonate" nel nostro Paese.

Google Play più download, Apple Store più incassi - IlSoftware.it