13015 Letture
Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Breve disamina di Google Voli, uno strumento per individuare i voli aerei più economici su ciascuna tratta. Come si utilizza.

Quando si è alla ricerca dei voli più economici verso la destinazione prefissa è bene utilizzare uno strumento che consenta di individuare i migliori prezzi e ottenere un messaggio di avviso via email o notifica push nel momento in cui il costo di un viaggio dovesse abbassarsi.

Google Voli è uno strumento eccellente che permette di cercare voli diretti, monitorare i prezzi e ottenere le indicazioni su quelli che sono i viaggi più convenienti.
È infatti cosa nota che l'approccio last minute non aiuta nel caso dei voli aerei: se si prova a prenotare uno spostamento a ridosso della partenza il prezzo che si troverà risulterà essere piuttosto elevato (negli ultimi 10 giorni prima della partenza il costo del biglietto aereo tende a impennare).

Google Voli è uno strumento che permette di monitorare le tecniche di dynamic pricing utilizzate dalle compagnie aeree e avvisare gli utenti ogniqualvolta uno o più voli dovessero subire un taglio di prezzo.


Il servizio di Google permette di controllare i prezzi dei voli verso più destinazioni, impostare più date e orari di partenza, ottenere consigli sui viaggi migliori e soprattutto un efficace grafico dei prezzi che consente di avere un'idea sull'andamento dei costi nei vari periodi dell'anno.

Le compagnie dividono i posti disponibili su ciascun aereo, per ogni singolo volo, dalla fascia di prezzo più economica fino ad arrivare a quella più elevata. Via a via che i posti vengono venduti rimarranno le sistemazioni nella classe di prezzo più alta: il prezzo del biglietto aumenterà nel corso del tempo, quindi, semplicemente per il fatto che alcuni posti sono già stati acquistati.
Dal momento l'obiettivo di ogni compagnia è quello di esaurire i posti in ciascun aereo, in alcuni frangenti alcuni sedili di classe superiore saranno "svenduti" o comunque commercializzati a prezzo più basso. Tra 30 e 45 giorni prima della partenza di solito si fanno gli affari migliori e se quindi si ha la possibilità di pianificare per tempo un viaggio è questo il momento più indicato per acquistare.
In questo senso, Google Voli si rivela uno strumento preziosissimo per trovare voli low cost senza rinunciare al comfort e alla qualità del viaggio.

Quando si cerca un viaggio su Google Voli così come si farebbe su qualunque altro servizio similare, si ottiene la lista delle varie proposte disponibili ma, poco più in basso, si troverà una funzione che indica se i voli che si stanno considerando risultano effettivamente più economici, più costosi o tipici per la rotta impostata.
I suggerimenti di Google sono generati sulla base delle tariffe medie dei 12 mesi precedenti per viaggi simili, tenendo conto dell'aeroporto di partenza, dell'aeroporto di destinazione e delle date di viaggio. Si può anche fare clic sulla scheda Dettagli per conoscere la fascia di prezzo generale del viaggio pianificato.

Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Con un clic su Griglia date è possibile individuare i voli più economici a colpo d'occhio, soprattutto se si avesse modo di variare le date di andata e ritorno.
Selezionando Grafico dei prezzi, si può verificare come variano i prezzi dei biglietti a seconda dei giorni di partenza e di rientro.

Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Attivando l'"interruttore" Monitora prezzi, Google vi avviserà attraverso un'email circa l'abbassamento o l'aumento di un prezzo per tutti i voli su una certa tratta, nei giorni indicati per la partenza e il ritorno. Prima di attivare l'opzione Monitora prezzi, suggeriamo di effettuare il login con il proprio account Google: sull'indirizzo email ad esso collegato Google Voli provvederà a inviare le email alert.

Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Selezionando volo di andata e di ritorno quindi scegliendo Monitora il prezzo più basso per questo itinerario e ricevi avvisi sui prezzi e suggerimenti per il viaggio via email, si riceveranno informazioni su tagli di costi e aumenti del prezzo del biglietto per lo specifico volo selezionato.

Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Dalla home page di Google Voli, cliccando su Esplora destinazioni, è possibile accedere a una mappa interattiva che mostra le migliori occasioni di acquisto per tutte le tratte aeree: basta semplicemente indicare l'aeroporto di partenza (o la città, selezionando quindi l'opzione Tutti gli aeroporti) per ottenere la lista delle tariffe migliori.


Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Esplorare la mappa di Google Voli aiuta a farsi un'idea dei prezzi nei mesi successivi: agendo sul menu a tendina posto nella colonna di sinistra si può stabilire se per il viaggio si possono scegliere date flessibili, se ci si sposta per un weekend oppure per una o due settimane, quindi scegliere i mesi preferiti.

Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo

Google Voli è parte integrante dello strumento Viaggi, recentemente aggiornato: Google presenta un nuovo strumento per pianificare viaggi.

Google Voli ovvero come risparmiare sui viaggi in aereo