5467 Letture

Google integrerà a breve un antimalware in Android

Per fronteggiare il problema delle app malevole su Android, Google si attrezza con il suo antivirus che verrà automaticamente installato su tutti i dispositivi mobili del robottino verde e che resterà residente in memoria.
La distribuzione dell'antimalware sviluppato da Google è già iniziata: nei prossimi giorni i possessori di dispositivi Android (a partire dalla versione 2.3) riceveranno automaticamente un aggiornamento dei Google Play Services che introdurrà il nuovo meccanismo di scansione delle app.
Tale strumento opererà sia a priori che a posteriori: sarà capace di bloccare l'installazione, sul dispositivo, delle applicazioni malevole ma anche di controllarne continuamente il funzionamento rilevando comportamenti sospetti o potenzialmente dannosi.

La gestione dello strumento di verifica delle applicazioni potrà essere effettuata aprendo l'app Impostazioni Google quindi toccando "Verifica app". In alternativa, sui device più recenti (Android 4.2 o versioni successive), si potrà accedere alle impostazioni del sistema operativo, selezionare Sicurezza quindi Verifica app (maggiori informazioni sono pubblicate in questa pagina).


Nell'articolo Antivirus Android, malware a quota 97%. Ecco perché abbiamo spiegato perché il 97% dei malware concepiti per i dispositivi mobili prende di mira il sistema operativo di Google ed illustrato una serie di suggerimenti per evitare problemi.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    11/04/2014 14:39:19
    Grazie per le precisazioni. Pubblicherò di sicuro un nuovo articolo non appena sarà a buon punto la distribuzione dell'aggiornamento.
  2. Avatar
    [Claudio]
    11/04/2014 12:55:20
    Aggiungo solo un paio di cose, Michele. La nuova funzione sarà incorporata in VERIFICA APPLICAZIONI già presente in ANDROID; ma, rispetto a ora, continuerà a scansionare le APP anche dopo averle installate (per evitare possano installare codice malevolo in un secondo momento). Se venisse rilevata una APP sospetta, l’utente verrà immediatamente allertato. La funzionalità può essere ATTIVATA o DISABILITATA a piacimento; questo lo segnalo perché, magari, coloro che hanno installato una APP antivirus che controlla le APP che vengono installate, potrebbero decidere di fare a meno di questa seconda verifica. Questa la procedura di ATTIVAZIONE / DISATTIVAZIONE: 1) accedere al menu IMPOSTAZIONI DI SISTEMA; 2) accedere al menu SICUREZZA; 3) ABILITARE o DISABILITARE la voce VERIFICA APPLICAZIONI; NOTA: ho letto in giro che, in alcune versioni software, è presente una ulteriore opzione che consente di modificare anche il livello di protezione (ALTO o NORMALE).
Google integrerà a breve un antimalware in Android - IlSoftware.it