1798 Letture
Google presenta i nuovi Home Mini e Max, Pixelbook e gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL

Google presenta i nuovi Home Mini e Max, Pixelbook e gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL

Nel corso di un evento svoltosi a San Francisco, in un continuo alternarsi di relatori, ha presentato diversi nuovi prodotti. Eccoli in breve.

Durante la presentazione che Google ha tenuto quest'oggi a San Francisco, i portavoce dell'azienda hanno presentato due nuovi membri della famiglia Home: Home Mini e Home Max.

Si tratta di prodotti che conservano l'assistente digitale Assistant e che sono pensati per rispondere ai quesiti degli utenti e aiutarli a pianificare la loro giornata.

Google presenta i nuovi Home Mini e Max, Pixelbook e gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL

Home Mini è un dispositivo estremamente compatto che può essere posizionato su ogni genere di superficie (dal costo limitatissimo, appena 49 dollari) mentre Home Max è progettato per gli amanti dello streaming audio. Di dimensioni nettamente maggiori, può essere utilizzato come cassa audio e costa 399 dollari.
Incluso nel prezzo l'abbonamento per 12 mesi a YouTube Musica e assicurata la compatibilità con le principali piattaforma di streaming musicale, Spotify compreso.


Purtroppo, i dispositivi non saranno disponibili a breve in Italia, ulteriore indizio che per il rilascio ufficiale di Google Assistant in italiano c'è ancora da aspettare.

Google Pixelbook

Google ha poi presentato il nuovo Pixelbook basato su Chrome OS, un dispositivo ultracompatto contraddistinto da uno spessore di 10,3 mm e da un peso di 1,1 kg.
Il design è quello di un convertibile "di lusso": grazie alla nuova cerniera attorno alla quale fa perno lo schermo è possibile disporre il notebook in quattro differenti posizioni, a seconda delle esigenze.

Google presenta i nuovi Home Mini e Max, Pixelbook e gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL

Lo schermo gestisce una risoluzione pari a 2560 x 1440 pixel; è possibile scegliere tra le versioni dotate di 128GB, 256GB e 512GB di SSD.
I processori sono Intel Core i5 o i7 cui vengono affiancati 8GB o 16GB di memoria RAM.
I prezzi partono da 999 dollari, meno di quanto ci si aspettava ed è possibile anche acquistare una penna digitale opzionale al costo di 99 dollari.
Quest'ultima consente di gestire fino a 2.000 livelli di pressione e ha una latenza di 10 ms.


I nuovi smartphone Google Pixel 2 e Pixel 2 XL

Il design dei nuovi Google Pixel 2 è apparso sostanzialmente identico a quello emerso nel corso delle ultime settimane grazie ai vari leaks che si sono susseguiti.
Google presenta due versioni degli smartphone: la prima con display da 5 pollici, mentre il modello XL ha uno schermo da 6 pollici.

Google presenta i nuovi Home Mini e Max, Pixelbook e gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL

Il più compatto Pixel 2 consta di un display 1080p con un rapporto d'aspetto 16:9, una soluzione tecnica che fino all'anno scorso era lo standard per i dispositivi Android.
Pixel 2 XL, invece, monta uno schermo QHD+ con rapporto d'aspetto 18:9, più in linea con gli smartphone del 2017.
La batteria è, nel primo caso, da 2.700 mAh; 3.520 mAh nel caso del Pixel 2 XL.

Per il resto, "sotto il cofano" ci sono un SoC Qualcomm Snapdragon 835, 4 GB di RAM, 64 o 128 GB di storage. Completano la dotazione una fotocamera posteriore da 12 Megapixel, speaker frontali stereo, lettore di impronte digitali sul dorso, una porta USB-C. Da rimarcare l'assenza del jack cuffia tradizionale da 3,5 mm.

I responsabili di Google hanno già annunciato che DxOMark ha assegnato ai nuovi Pixel 2 e Pixel 2 XL il massimo punteggio mai ottenuto per quanto riguarda la qualità dei risultati ottenibili con la fotocamera digitale posteriore. DxOMark ha assegnato ben 98 punti ai Pixel di nuova generazione superando quindi anche la concorrenza chiamata iPhone 8 Plus, Samsung Galaxy Note 8 e iPhone 8.

Anche il software sarà il punto di forza dei nuovi Pixel che vantano Android 8.1 Oreo preinstallato oltre a Google Assistant.
Riprendendo l'idea da HTC, un'operazione di squeezing del telefono consentirà di attivare qualunque genere di comando, senza di fatto interagire con il display touch o con i pulsanti.


Grande spolvero anche per Google Lens (Google Lens migliora il riconoscimento del contenuto delle immagini) che grazie all'intelligenza artificiale del colosso di Mountain View consente di trarre immediatamente informazioni da ciò che viene inquadrato con la fotocamere dei nuovi Pixel 2.

Pixel 2 costerà 649 nella versione da 64GB e 749 dollari in quella da 128GB; per Pixel 2 XL ci vorranno 849 dollari (64GB) e 949 dollari (128GB).

Google presenta i nuovi Home Mini e Max, Pixelbook e gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL - IlSoftware.it