venerdì 4 dicembre 2020 di 2168 Letture
Google presenterà gli audiolibri che si generano da soli grazie alla sintesi vocale

Google presenterà gli audiolibri che si generano da soli grazie alla sintesi vocale

Voci sintetizzate ottimizzate per la lettura di testi lunghi permetteranno di trasformare in audiolibro qualunque testo pubblicato su Google Libri. La novità potrebbe debuttare già nel 2021, almeno in lingua inglese.

Google Libri è una piattaforma online che permette di cercare qualunque testo, consultarlo ed eventualmente scaricarlo sotto forma di ebook. Il download è gratuito per tutte le pubblicazioni che ormai non sono più protette dal diritto d'autore. Per tutte le altre è possibile visualizzarle in estratto valutandone poi l'acquisto.
Nell'articolo Google Libri, alcuni consigli per utilizzarlo al meglio abbiamo presentato alcuni suggerimenti utili a trarre il massimo dal servizio dell'azienda di Mountain View.

Secondo fonti vicine a Google l'azienda starebbe lavorando per trasformare in audiolibri tutti i testi pubblicati.
Com'è noto un audiolibro è una registrazione sonora del contenuto di un testo letto ad alta voce da uno o più attori, da uno speaker oppure da un motore di sintesi vocale.

Proprio sulla sintesi vocale si baserebbe il nuovo progetto di Google: più voci sintetizzate, ottimizzate per la lettura dei libri, permetterebbero di godere di un'eccellente esperienza d'ascolto. Anche nei casi in cui non fosse disponibile la versione audiolibro di un testo, Google provvederà a generarla automaticamente offrendo agli utenti diverse possibilità di personalizzazione delle voci.
L'obiettivo di Google è quello di azzerare i costi di produzione degli audiolibri e universalizzare il formato.

Il nuovo strumento di Google prende le mosse dalle novità che sono state introdotte nell'assistente digitale, divenuto in grado di leggere i contenuti delle pagine Web. Il motore di sintesi vocale sarebbe stato ovviamente ottimizzato per la lettura dei testi lunghi con la collaborazione, al momento, di tanti editori statunitensi e britannici.
La prima versione del sistema che genererà gli audiolibri sarà quindi certamente in lingua inglese.


Se tutto andrà per il verso giusto l'offerta di Google potrebbe diventare una seria alternativa ad Amazon Audible.


A proposito di Amazon nell'articolo Amazon Prime: come sfruttare al massimo l'abbonamento abbiamo spiegato come approfittare del servizio Prime per scaricare e leggere gratis una vasta selezione di ebook.

Google presenterà gli audiolibri che si generano da soli grazie alla sintesi vocale - IlSoftware.it