Sconti Amazon
venerdì 18 giugno 2021 di 1742 Letture
Google sta sviluppando una funzione come Apple Dov'è per trovare i dispositivi persi

Google sta sviluppando una funzione come Apple Dov'è per trovare i dispositivi persi

Trova il mio dispositivo si appoggerà anche ai dispositivi Android rilevati nelle vicinanze per segnalare la posizione di uno smartphone o di un qualunque altro device perso o rubato.

Google è ad oggi l'unica azienda nelle condizioni di presentare una funzionalità simile ad Apple Dov'è (Find My) che permette di trovare dispositivi persi o rubati anche quando non risultassero collegati alla rete Internet.

Si è parlato tanto di Apple Dov'è con il recente lancio degli AirTag, dispositivi intelligenti di piccole dimensioni che possono essere legati a qualunque oggetto in modo da conoscerne istantaneamente la posizione e recuperarli in caso di necessità.

Inviando un segnale Bluetooth e Ultra Wide Band ai dispositivi presenti nelle vicinanze il device Apple che non si trova più può inviare informazioni precise sulla sua posizione geografica al legittimo proprietario sfruttando la connessione dati altrui.

Uno schema molto simile verrebbe presto utilizzato anche da Google che può sfruttare la presenza dei suoi Play Services su qualunque dispositivo Android usato sulla faccia della Terra. Dei 3 miliardi di dispositivi che oggi usano Android una larga parte di essi sono proprio smartphone.

Esaminando il contenuto della versione beta 21.24.13 dei Google Play Services appena pubblicata è emerso che i tecnici dell'azienda di Mountain View stanno a loro volta completando lo sviluppo delle nuove funzionalità di rete di Trova il mio dispositivo.

Una stringa descrittiva che si trova nell'ultimo file APK dei Play Services è eloquente: "Allows your phone to help locate your and other people’s devices".

Google sta insomma ultimando lo sviluppo di un funzione che permetterà di usare gli altri dispositivi presenti in zona per segnalare dove si trova uno smartphone perso o un qualunque altro oggetto Android irreperibile.

Google sta sviluppando una funzione come Apple Dov'è per trovare i dispositivi persi

Sebbene non sia possibile dialogarvi via SMS (utile quando ci fosse copertura di rete ma la connessione dati risultasse disabilitata; per questa specifica esigenza si può usare MacroDroid), Google Trova il mio dispositivo resta uno degli strumenti migliori per stabilire dove si trova un telefono perso o rubato.

Dopo l'attivazione sullo smartphone (accedere alla sezione Google delle impostazioni di Android, scegliere Trova il mio dispositivo e accertarsi che l'interruttore sia su On) per stabilirne la posizione basta accedere alla home page di Google, cliccare su Accedi in alto a destra, effettuare il login con il proprio account e digitare Trova il mio dispositivo nella casella di ricerca.

Buoni regalo Amazon
Google sta sviluppando una funzione come Apple Dov'è per trovare i dispositivi persi - IlSoftware.it