5896 Letture

Google: un tool per migrare le applicazioni verso iOS

Google sembra voler semplificare la vita agli sviluppatori di applicazioni per la piattaforma Android che d'ora in avanti potranno inserire un nuovo strumento nella propria cassetta degli attrezzi. "Java-to-Objective-C", questo il nome del software appena rilasciato dal colosso di Mountain View, consente di trasformare applicazioni scritte in Java e Python in Objective C che, come suggerisce il nome stesso, è un'estensione ad oggetti del linguaggio C ed è uno dei linguaggi il cui utilizzo è consentito da Apple per lo sviluppo di applicazioni destinate al sistema operativo iOS.
Dal momento che Apple non ha mai permesso l'esecuzione di codice Java sui suoi dispositivi, il software "Java-to-Objective-C" è destinato a divenire un ottimo ponte di collegamento per quei programmatori che desiderano portare le proprie applicazioni sulla piattaforma della Mela.


"J2ObjC non è un emulatore Java", spiega l'ingegnere di Google Tom Ball, "il programma provvede a convertire le classi Java in classi Objective-C che sfruttano in modo direto l'iOS Foundation Framework. La nostra utilità supporta in modo completo il linguaggio Java 6 e la maggior parte delle funzionalità utilizzate a runtime".

Tutte le istruzioni per l'utilizzo di J2ObjC sono riportate nella pagina dedicata al progetto. Il software proposto da Google, comunque, è suscettibile di numerose modifiche e migliorie: viene infatti descritto come un prodotto che si colloca, attualmente, tra una versione "alpha" ed una "beta" ma che nel medio periodo può crescere enormemente.

Google: un tool per migrare le applicazioni verso iOS - IlSoftware.it