154499 Letture

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Waze è un navigatore gratuito per Android, Apple iOS e Windows Phone. Si tratta di un navigatore "turn-by-turn" perché, una volta avviato, consente di ottenere le indicazioni stradali, in tempo reale, per giungere a destinazione. L'applicazione spiega ad alta voce, di volta in volta, quale strada bisogna percorrere, dove si deve svoltare o quale uscita si deve imboccare.
Rispetto ai navigatori di tipo tradizionale, Waze è capace di fornire non soltanto informazioni sul traffico aggiornate ma anche indicazioni sulle situazioni di pericolo, sugli incidenti e sui rallentamenti che si possono trovare lungo il tracciato stradale. Il funzionamento dell'applicazione si basa largamente sul contributo dei singoli utenti (chiamati wazers) e sulle segnalazioni che questi effettuano mentre sono alla guida.

Waze, società israeliana, è stata acquisita da Google nel mese di giugno 2013 anche se lo sviluppo dell'applicazione è per il momento continuata regolarmente sotto forma di progetto autonomo. Piuttosto, alcuni dei servizi di casa Google sono stati utilizzati in Waze al posto dei precedenti (integrazione delle segnalazioni dei wazers su Google Maps; utilizzo delle immagini satellitari di Google nell'editor delle mappe al posto di quelle provenienti da Microsoft Bing; integrazione di Google Street View; motore di ricerca di Google provider principale per le ricerche effettuate attraverso l'app).


Differenze tra Waze e TomTom

Appena qualche giorno fa avevamo pubblicato un articolo per analizzare le principali novità di TomTom Go Mobile, navigatore che viene proposto con una licenza di tipo "freemium": l'applicazione, cioè, è utilizzabile senza alcun genere di restrizione ma per impiegarla in modo stabile e non per un numero limitato di chilometri mensili, viene richiesto il versamento di un canone di abbonamento. Maggiori informazioni nel nostro articolo Scaricare TomTom gratis su Android: le novità di Go Mobile.

1) Mappe e 3D

Le mappe di TomTom e la vista che viene presentata durante la navigazione verso la meta preimpostata è probabilmente quella migliore che si possa desiderare. TomTom Go Mobile offre una vista 2D o 3D (anche degli edifici, nelle grandi città) e propone mappe chiare, d'immediata comprensione.
Le mappe di TomTom, tuttavia, debbono essere scaricate sul proprio dispositivo mobile affinché possano essere utilizzate. Con TomTom Go Mobile le mappe diventano tutte gratuite ma è necessario un buon quantitativo di spazio a disposizione sul device mobile per utilizzare l'applicazione (la sola mappa dell'Italia pesa più di 700 MB).

Le mappe di Waze sono più semplicistiche anche se sono sempre costantemente aggiornate grazie ai dati provenienti dai wazers di tutto il mondo.
Con Waze non è necessario scaricare alcuna mappa: la cartina della zona apparirà immediatamente non appena la posizione dell'utente sarà verificata attingendo ai dati GPS o stimata usando gli altri parametri forniti dal sistema operativo.

2) Navigazione offline

Il fatto che Waze non necessiti del download delle mappe porta ad un'ovvia conseguenza: per utilizzare l'applicazione è sempre necessaria la disponibilità di un collegamento di rete attivo e funzionante.
Non potrebbe però essere diversamente: Waze fonda il suo funzionamento sulle segnalazioni che arrivano dagli altri utenti che utilizzano l'app e che sono simultaneamente connessi. Per poter fruire di tanti informazioni, è indispensabile ricorrere al collegamento 3G/LTE dell'operatore telefonico prescelto.

TomTom Go Mobile, viceversa, è un navigatore che può essere usato senza connessione dati attiva, in modalità offline. Si può quindi pensare di scaricare le mappe sul dispositivo mobile utilizzando il collegamento Wi-Fi dell'ufficio o di casa quindi adoperare TomTom in mobilità senza connettersi alla rete Internet.
La navigazione turn-by-turn funzionerà perfettamente ma, com'è ovvio, non si potranno ricevere informazioni in tempo reale, ad esempio, sulle condizioni del traffico e sullo stato delle strade.

3) Condizioni del traffico e segnalazioni

Rispetto a TomTom, Waze può dare il meglio di sé per ciò che riguarda le informazioni sul traffico e sulle segnalazioni in tempo reale. L'app, infatti, essendo gestita ed arricchita principalmente dagli stessi utenti, permette di inviare e ricevere segnalazioni su incidenti, su pericoli imminenti (manto stradale in condizioni critiche, presenza di oggetti sulla carreggiata, di animali, di veicoli in panne, di cartelli divelti o mancanti,...) rilevatori della velocità (autovelox fissi, mobili e finti), incidenti e pattuglie delle forze dell'ordine.

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Sempre grazie alle segnalazioni degli utenti Waze fornisce anche le indicazioni sui prezzi praticati presso i distributori di carburanti proponendosi come un'ottima alternativa all'app PrezziBenzina: OsservaPrezzi trova il distributore di carburante meno caro.

4) Punti e riconoscimenti

Essendo un'applicazione che basa il suo funzionamento sul concetto di crowdsourcing (gli utenti inviano costantamente informazioni utili per migliorare il servizio ed aiutare gli altri wazers), Waze poggia su di un sistema che riconosce dei punti via a via che si percorrono chilometri o si effettuano nuove segnalazioni. Una chiara tabella dei punteggi illustra in che modo è possibile ottenere i vari riconoscimenti:

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Waze conta sull'impegno degli utenti anche per ciò che riguarda la segnalazione di problemi cartografici e di errori sulle mappe. Un apposito editor, utilizzabile accedendo a questa pagina, consente a chiunque, sin dai primi livelli (seppur con alcune limitazioni), di aggiornare le mappe, integrare nuove informazioni ed eliminare gli errori.


Per scoprire come funziona l'editor delle mappe di Waze è sufficiente puntare il browser su questa pagina quindi fare clic sul riquadro "Perché non dare un'occhiata alla nostra guida per Map Editor?".

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Dove scaricare Waze

L'ultima versione di Waze è scaricabile da uno dei seguenti link, a seconda del dispositivo mobile che si sta utilizzando:

- Versione per Android
- Versione per iOS
- Versione per Windows Phone

Dopo aver scaricato ed installato l'applicazione sul proprio dispositivo mobile, il consiglio è quello di provare l'app creando innanzi tutto un account utente personale. Per questo tipo di attività va benissimo anche la connessione Wi-Fi dell'ufficio o di casa.

Waze si chiude da solo non appena avviato

Alcuni utenti, soprattutto su piattaforma Android, hanno segnalato un comportamento anomalo da parte dell'applicazione: Waze si chiude da solo non appena caricata la mappa non permettendo l'effettuazione di alcuna operazione.
Lo strano comportamento è stato confermato dopo l'installazione e l'utilizzo della release 3.7.8 di Waze, la più recente al momento della stesura del presente articolo.
Per risolvere il problema, fintanto che il bug non sarà sistemato, è possibile arrestare la connessione dati (3G/LTE o Wi-Fi), avviare Waze ed attenderne il caricamento completo.
A questo punto si potrà riattivare la connessione dati ed utilizzare Waze normalmente.



Il pulsante mostrato nell'angolo inferiore sinistro della schermata principale di Waze consente di impostare la destinazione da raggiungere (Naviga) e di configurare l'applicazione (Il mio Waze).

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Il pulsante di destra, invece, consente di accedere alla già vista schermata per la segnalazione di traffico più o meno pesante, polizia, incidenti, pericoli, autovelox, errori, prezzi dei carburanti, chiusura di strade nonché per avviare una chat con gli altri wazers situati in zona.

Comandi vocali Waze in italiano

Una delle novità più interessanti delle ultime release di Waze è il supporto per i comandi vocali in italiano. Come ricordano gli stessi sviluppatori di Waze, non ci si deve mai distrarre mentre si è alla guida.
Proprio per questo motivo, i comandi vocali di Waze si rivelano particolarmente utili. Utilizzando una particolare gesture, infatti, è possibile fare in modo che l'applicazione riconosca il comando impartito vocalmente dall'utente.

Per attivare i comandi vocali in Waze, è necessario accedere alla schermata delle impostazioni (icona raffigurante un ingranaggio) quindi toccare la voce Comandi vocali:

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Dal menù successivo bisognerà dapprima spuntare la casella Abilitare quindi scegliere Tocca con 3 dita in corrispondenza di Attivazione.

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Tornando nella finestra principale di Waze e toccando la mappa con tre dita, apparirà – al centro dello schermo – il messaggio "In ascolto".

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

A questo punto, è possibile pronunciare semplicemente Segnalazione oppure Navigazione per inviare una segnalazione o per attivare la navigazione verso casa o verso il luogo di lavoro.
In entrambi i casi sarà Waze ad indicare le istruzioni che si possono pronunciare per specificare meglio, ad esempio, ciò che si desidera segnalare.
In alternativa, è possibile pronunciare, sempre ad alta voce, i comandi seguenti:


segnalazione traffico
segnalazione polizia
segnalazione incidente
segnalazione pericolo
segnalazione fotocamera
(o autovelox)
navigazione verso casa
navigazione verso lavoro


Nel caso di "navigazione verso casa" e "navigazione verso lavoro", bisognerà aver precedentemente memorizzato i luoghi corrispondenti a casa e lavoro nella schermata Naviga di Waze (Tocca e aggiungi):

Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali

Per annullare qualunque comando vocale, è sufficiente pronunciare Annullare.


  1. Avatar
    clik55
    10/09/2016 16:46:55
    buon giorno, sarei contento se ci fosse qualcuno che sa perché non vedo piu' gli altri Wazer lungo i miei percorsi grazie
  2. Avatar
    Freddy
    19/06/2016 13:38:34
    Citazione: Se vuoi puoi caricarla ma è assolutamente facoltativo.
    Ma esiste un modo perchè nn venga + visualizzata quella schermata?
  3. Avatar
    Michele Nasi
    16/06/2016 17:03:57
    Se vuoi puoi caricarla ma è assolutamente facoltativo.
  4. Avatar
    Lettore anonimo
    16/06/2016 13:54:16
    Un informazione. ..scusate. .waze scatta una foto quando si è arrivati a destinazione?
  5. Avatar
    frasca61
    09/04/2016 16:23:09
    Premendo sull'icona in basso a sinistra, non mi compare il menu da cui selezionare la funzione Naviga, ma compare il menu delle Impostazioni. In pratica, non riesco a trovare il modo per impostare la destinazione dove voglio andare. Chi mi suggerisce come fare ?
  6. Avatar
    calodany
    05/04/2016 15:37:04
    Ho tolto l'app perchè non fa salvare gli itinerari nei preferiti
  7. Avatar
    Maurizio73
    11/03/2016 15:03:27
    Salve a tutti, vorrei abbinare il App Waze installata sul mio cellulare e utilizzarla tramite interfono F3 della celluar line. l'interfono si collega tranquillamente al telefono invio e ricevo telefonate ma quando avvio l'applicazione la voce di Waze non viene trasmessa all'interfono. Qualcuno sa dirmi come fare ? :gratgrat: :gratgrat: :gratgrat: Grazie.
  8. Avatar
    Betta
    03/02/2016 16:07:26
    Volevo semplicemente sapere come fare per cancellare da waze i precedernti itinerari perché vecchi
  9. Avatar
    indiabella
    29/01/2016 12:41:47
    perchè il mio warze mi da indicazioni in una lingua straniera ? :oops:
  10. Avatar
    Betta
    05/12/2015 12:14:10
    Vorrei sapere come fare per cancellare le precedenti mappe che non mi servono più, poiché nelle precedenti versioni di waze riuscivo a farlo ora non trovo nessun tasto di riferimento. Grazie p
Guida a Waze navigatore gratuito in italiano. Come usare i comandi vocali - IlSoftware.it