8489 Letture
Huawei e Google presentano HiKey 960, molto più performante di una Raspberry

Huawei e Google presentano HiKey 960, molto più performante di una Raspberry

Un gruppo di aziende, tra cui Huawei e Google, lanciano sul mercato una scheda all-in-one delle dimensioni di una carta di credito con un processore Kirin 910 da dispositivo mobile di punta.

Il mercato dei cosiddetti single-board computer si fa sempre più vivace. Un gruppo di aziende - Google, ARM, Huawei, Archermind e LeMaker - hanno presentato HiKey 960, una scheda "all-in-one" che, per via del prezzo, non è una concorrente diretta della Raspberry Pi ma è destinata ai maker e agli utenti che necessitano di più prestazioni.

La scheda poggia su un processore Kirin 910, lo stesso prodotto da HiSilicon (società controllata da Huawei) che viene utilizzato negli smartphone P10 di fascia alta, oltre che su 3 GB di memoria RAM LPDDR4 con 32 GB di storage ultraveloce UFS 2.1.
Il SoC Kirin 910 integra quattro core Cortex-A73 a 2,4 GHz e ulteriori quattro Cortex-A53 a 1,8 GHz, questi ultimi a basso consumo energetico; la GPU è una Mali-G71 MP8 costruita su architettura AMD Bifrost.

Huawei e Google presentano HiKey 960, molto più performante di una Raspberry

HiKey 960 propone una porta HDMI 1.2a, un connettore USB 2.0 Type-C, due USB 3.0, integra supporto WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.1 con le antenne sulla scheda, 40 pin di espansione e connessioni GPIO/UART. La scheda offre anche un connettore per la connessione di dispositivi PCIe 2.0 in formato M.2; il tutto in 85x55 millimetri, pari all'incirca alle dimensioni di una carta di credito.


Huawei e Google presentano HiKey 960, molto più performante di una Raspberry

Google si è occupata della parte software ed è quindi possibile caricare immediatamente Android 7.1 Nougat servendosi di queste istruzioni. Sarà comunque possibile installare altri sistemi operativi, a partire da varie distribuzioni Linux.

La scheda viene per il momento commercializzata al prezzo di 239 dollari.

Huawei e Google presentano HiKey 960, molto più performante di una Raspberry - IlSoftware.it