122969 Letture

I "magnifici 4" software per masterizzare CD e DVD

Presentiamo quattro tra i migliori software per la masterizzazione di CD e di DVD. La nostra scelta è ricaduta sui programmi più versatili, con interfaccia interamente in italiano (o comunque traducibile senza difficoltà nella nostra lingua), semplici nell'utilizzo ma capaci di mettere a disposizione dell'utente tutte le funzionalità più importanti e, soprattutto, completamente gratuiti. Solo ImgBurn esula un po' dallo “standard” degli altri software presentati: il programma infatti strizza l'occhio soprattutto agli utenti più smaliziati proponendo, oltre alle caratteristiche di base, decine di regolazioni aggiuntive inserite tra le opzioni avanzate.
Sia che si intenda creare una copia di backup dei dati memorizzati sul disco fisso, sia che si desideri masterizzare una distribuzione Linux od un CD di emergenza scaricati da Internet in formato ISO, sia che si voglia preparare un CD audio, individuare il giusto software che si occupi di sovrintendere la procedura di masterizzazione è un aspetto cruciale.
Ovviamente, nessun software si adatta alle esigenze di tutte le tipologie di utenza: accingiamoci allora a conoscere le loro peculiarità e differenze.

ImgBurn


Nell'attuale panorama dei software gratuiti, ImgBurn è uno dei programmi più versatili per la masterizzazione di supporti CD e DVD. Il principale fiore all'occhiello è la “leggerezza” del programma (il file d'installazione “pesa” poco più di 2 MB; lo stesso quantitativo di spazio occupato sul disco fisso al termine del setup) pur supportando qualunque tipo di disco ottico, dai classici CD ai DVD sino agli HD DVD ed ai Blu-ray.
Più di una decina sono i formati di immagine che ImgBurn è in grado di gestire: ciò significa che si possono masterizzare su qualunque supporto, il contenuto di file d'immagine prodotti con altri software o comunque prelevati dalla rete Internet.

L'interfaccia principale del software è molto semplice dal momento che tutte le varie possibilità messe a disposizione dell'utente sono raccolte in un'unica finestra. Una nota negativa, invece, va registrata per quanto riguarda le impostazioni avanzate che, pur essendo decine, sono organizzate in maniera troppo confusionaria.
Va inoltre fatto presente come alcune operazioni fondamentali quali, per esempio, la “cancellazione” del contenuto di un disco riscrivibile non risultano immediatamente visibili ed accessibili attraverso la schermata che appare all'avvio del software.

Come primo passo è bene provvedere a tradurre l'interfaccia del programma in italiano. Il software, infatti, non integra alcuna lingua alternativa all'inglese. Affinché l'interfaccia utente di ImgBurn appaia in italiano, quindi, è necessario scaricare manualmente questo file ed estrarne il contenuto (si tratta di un file Zip) nella cartella imgburn\languages. Dopo aver riavviato ImgBurn, accedendo al menù Tools, Settings, si potrà scegliere Italiano (Italia) dal menù Language (scheda General, Page 1). Confermando la scelta mediante la pressione del pulsante OK, l'intera interfaccia verrà immediatamente tradotta nella nostra lingua, senza necessità di riavviare il programma.

La finestra principale di ImgBurn elenca in forma compatta operazioni di base effettuabili con il programma: si può masterizzare un file d'immagine scegliendo uno dei 20 formati differenti supportati, scrivere su CD o DVD insiemi di file e cartelle, generare l'immagine di un supporto o creare un file d'immagine specificando i file e le directory da inserire al suo interno.
Le ultime due funzioni - Verifica un disco e Scopri - permettono, rispettivamente, di accertarsi che un supporto masterizzati risulti perfettamente leggibile (per maggior sicurezza, ImgBurn dà modo anche di paragonare il contenuto del disco con quello di un file d'immagine) e di controllare la qualità del supporto generato.

Per quanto riguarda la creazione di CD e DVD tradizionali, ImgBurn è pienamente compatibile con il formato Unicode: non si avranno quindi problemi utilizzando set di caratteri internazionali.
Il programma, inoltre, può produrre CD audio a partire da qualsiasi tipologia di file, tra i quali aac, ape, flac, m4a, mp3, mpc, ogg, pcm, wav, wma e wv consentendo anche la generazione di DVD video (da una cartella VIDEO_TS), HD DVD video (cartella HDDVD_TS) e Blu-ray video (cartella BDAV / BDMV).
Una volta selezionata l'operazione che si intende espletare, per tornare successivamente alla finestra principale, si dovrà scegliere la voce Modalità ez... dal menù Modalità.
Un esame attento del contenuto dei vari menù consente di prendere coscienza delle tantissime funzionalità offerte da ImgBurn.

In ImgBurn non è al momento presente una funzionalità che permetta la copia diretta di un disco (“on-the-fly”). E' quindi necessario richiedere dapprima la creazione di un'immagine del contenuto del supporto su disco fisso quindi rimasterizzarla su un CD o un DVD vuoto.
Gli utenti più smaliziati possono interfacciarsi con ImgBurn anche dalla riga di comando, nonostante essa non sia così versatile come quella di CDBurnerXP ed InfraRecorder. A tal proposito, per sopperire alla mancanza della copia diretta di CD e DVD, è possibile ricorrere ad un comodo file batch. Dopo aver creato, sul disco fisso, un nuovo file di testo con il Blocco Note, si salverà al suo interno quanto segue:

@echo off
"C:\Programmi\ImgBurn\ImgBurn" /mode isoread /src d: /dest "%temp%\disccopy.iso" /overwrite yes /eject yes /close /start /waitformedia
"C:\Programmi\ImgBurn\ImgBurn" /mode isowrite /dest d: /src "%temp%\disccopy.iso" /eject yes /closesuccess /start /waitformedia /deleteimage yes



Il significato delle due istruzioni è facilmente comprensibile. In entrambi i casi viene lanciato il file eseguibile di ImgBurn (è indispensabile sostituire C:\Programmi\ImgBurn con l'esatto percorso ove è stato installato il programma) utilizzando però due diversi insiemi di opzioni da riga di comando. Dapprima, viene effettuata la lettura del contenuto del supporto inserito nel masterizzatore (si deve aver cura di sostituire d: con la lettera identificativa di unità associata da Windows al masterizzatore), salvato come file ISO nella cartella temporanea sfruttata normalmente anche da parte del sistema operativo quindi invocata una successiva scrittura sul supporto inserito nel masterizzatore.

ImgBurn è considerabile come uno strumento che si rivolge in particolare agli utenti più evoluti ponendosi sicuramente ai vertici per flessibilità ed efficacia. Coloro che dovessero ritenere ImgBurn poco adatto alle proprie aspettative, possono orientarsi sugli altri programmi presentati nella nostra rassegna.

La versione più recente di ImgBurn è scaricabile cliccando qui.


  1. Avatar
    rancero
    27/12/2011 11:44:54
    Salve, ho un problema con IMGBurn: nel masterizzare diversi bluray DL50 Gb marca Verbatim alla fine della masterizzazione mi da errore quando c'è da fare la finalizzazione del disco indicando IMCOMPATIBLE MEDIA FORMAT, errore che si presenta per la prima volta visto che ho già masterizzato e "chiuso" una ventina di bluray da 50 Gb stessa marca, nessun errore in cambio con bluray da 25 Gb. Qualcuno può aiutarmi in merito ?? Ringrazio in anticipo per quanto P.S: utilizzo mast interno LG BH10LS30, win XP Home SP3
  2. Avatar
    Michele Nasi
    14/11/2011 17:21:32
    Nell'articolo si fa riferimento alla scheda di Burnaware free, su IlSoftware.it, che mi risulta sempre correttamente raggiungibile.
  3. Avatar
    Mario.ba
    14/11/2011 16:28:29
    Grazie per gli articoli, vorrei segnalare che la pagina di Burnaware non è più raggiungibile.
  4. Avatar
    Michele Nasi
    11/08/2011 14:55:42
    Grazie per il commento. E' sicuro di aver letto l'articolo? Perché tutti i software citati sono interamente in italiano. Inoltre, se avesse consultato in maniera un po' più approfondita il materiale pubblicato nelle pagine de IlSoftware.it, avrebbe potuto facilmente individuare numerose altre alternative. C'è una pratica funzionalità per la "Ricerca" delle informazioni in alto a destra... Non sarebbe forse il caso di utilizzarla?
  5. Avatar
    franx
    11/08/2011 10:25:17
    ma programmi in lingua italiana non ne conoscete oppure vi pare che tutti sono sapientoni come voiiii Intelligentoni
  6. Avatar
    nr34wyc
    06/07/2011 06:58:42
    Programmi veramente straordinari. Concordo con il giudizio. I miei preferiti ? : CD Burner xp e Infrarecorder :adoro:
I