14759 Letture

I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa)

Con il termine phablet si fa comunemente riferimento ad una categoria di dispositivi mobili che unisce buona parte delle caratteristiche proprie di uno smartphone con quelle di un tablet. I phablet sono più grandi di uno smartphone ma non hanno un display talmente ampio da poter essere considerati tablet.

Ma quali sono i migliori phablet del momento? Quali dispositivi mobili, dotati di funzionalità telefoniche e dotati di uno schermo da almeno 5,5 pollici di diagonale eccellono per caratteristiche e per rapporto qualità/prezzo?

Che i phablet stiano conquistando sempre più il favore del mercato è un dato di fatto: le vendite di questi dispositivi stanno crescendo vorticosamente e l'offerta si è fatta sempre più vasta.

I phablet sono accolti con grande favore dal mercato perché integrano schermi piuttosto grandi, offrono generalmente buone prestazioni pur essendo molto più di semplici tablet grazie al supporto per le schede SIM e, quindi, per le funzionalità telefoniche (oltre alla connettività WiFi).


Nella "carrellata" che presentiamo di seguito presentiamo quelli che, secondo noi, sono i migliori phablet del momento nella fascia medio-bassa.

Pubblichiamo una breve disamina presentando i prodotti che, secondo noi, rappresentano una buona scelta in termini di rapporto qualità/prezzo, soprattutto considerata la fascia di riferimento.
Alcuni prodotti sono di recente fattura, altri lo sono meno ma per caratteristiche e prezzo rappresentano tutt'oggi buone opzioni di scelta.

I migliori phablet nella fascia medio-bassa: facciamo i nomi



Alcatel OneTouch Idol 3 (5,5 pollici)

I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa)

Non molto conosciuto, Alcatel OneTouch Idol 3 - nella versione con schermo da 5,5 pollici - è sicuramente un prodotto da non sottovalutare.
Anzi, l'ampio schermo da 5,5 pollici con una luminosità che raggiunge i 650 nits, è molto semplice da utilizzare anche in condizioni di elevata luminosità, all'aperto, con la luce diurna.
Nonostante i colori tendano un po’ al blu (7200°K) e il contrasto sia 1000:1, lo schermo dell'Alcatel OneTouch Idol 3 è comunque molto valido.

Il SoC Snapdragon 615 rende molto fluido l'utilizzo del sistema operativo Android e delle applicazioni installate mentre la fotocamera da 13 Megapixel permette di scattare foto che - in termini di qualità - si pongono sopra la media degli altri device nella stessa fascia.

La batteria assicura 8 ore di autonomia utilizzando il phablet in maniera intensiva mentre coloro che non stanno sempre con il telefono in mano, potranno arrivare anche fino a due giorni.

Caratteristiche:
- Qualcomm Snapdragon 615
- Display 5,5 pollici 1920x1080 pixel (401 dpi)
- Supporto per la connettività LTE
- Memoria 2 GB; storage 16 GB
- Fotocamere da 13 e 5 MP
- Presenza dello slot per Micro SD
- Presenza del chip NFC
- Batteria da 2910 mAh
- Dimensioni: 152.7 x 75.14 x 7.3 mm
- Prezzo: circa 190 euro su Amazon

Motorola Moto X Play

I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa)

Moto X Play è un interessante phablet oggi commercializzato da Lenovo, società che acquisito Motorola.

Il dispositivo poggia su un SoC Snapdragon 615 che offre buone prestazioni seppure nei giochi 3D non eccella.
La versione base propone 2 GB di RAM e 16 GB di storage ma esiste anche un secondo modello equipaggiato con 32 GB di memoria interna. Le capacità di memorizzazione possono comunque essere estese grazie alla presenza dello slot microSD.

Il display Full HD da 5,5 pollici è di buona qualità ma il Moto X Play si pone in evidenza soprattutto per la batteria da 3630 mAh che rende il phablet Motorola un'ottima scelta per coloro che fanno un uso intensivo del telefono.

La fotocamera posteriore, pur non facendo miracoli, è comunque in grado di acquisire immagini valide anche in condizioni di luminosità piuttosto scarse.
Moto X Play, infine, è resistente all'acqua - caratteristica non comune in questa fascia di prezzo -.

Caratteristiche:
- Qualcomm Snapdragon 615
- Display 5,5 pollici 1920x1080 pixel (401 dpi)
- Supporto per la connettività LTE
- Memoria 2 GB; storage 16 GB
- Fotocamere da 21 e 5 MP
- Presenza dello slot per Micro SD
- Presenza del chip NFC
- Resistente all'acqua
- Batteria da 3630 mAh
- Dimensioni: 148 x 75 x 10.9 mm
- Prezzo: circa 265 euro su Amazon

LG G Flex 2

I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa)

LG G Flex 2 è un phablet caratterizzato da uno schermo da 5,5 pollici Full HD leggermente incurvato. Nel punto più sottile il dispositivo misura 7,1 mm mentre in quello più spesso 9,4 mm.

Rispetto ai predecessori, il design di questo phablet LG è stato ottimizzato per facilitarne l'impiego in modalità portrait. La cover è stata realizzato con un migliorato fattore rigenerativo così da rendere automaticamente riparabili graffi e altri segni più evidenti.
Il display utilizza una versione speciale del Gorilla Glass 3 che arricchisce il vetro di una protezione e resistenza aggiuntiva.

Il processore è un performante Snapdragon 810. Due le versioni: l'una con 2 GB di RAM e 16 GB di storage, l'altra con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.
Il lettore di schede microSD consente l'utilizzo di supporti di capacità massima pari a ben 2 Terabyte.

La "sezione fotografica" è stata migliorata con l'autofocus laser e la stabilizzazione ottica delle immagini. Il sensore principale è da 13 Megapixel.


La batteria, da 3.000 mAh, può essere ricaricata rapidamente con il meccanismo Qualcomm Quick Charge. La batteria si ricarica della metà in circa 40 minuti.

Caratteristiche:
- Qualcomm Snapdragon 810
- Display 5,5 pollici 1920x1080 pixel (401 dpi)
- Supporto per la connettività LTE
- Memoria 2 GB; storage 16 GB
- Fotocamere da 21 e 5 MP
- Presenza dello slot per Micro SD
- Presenza del chip NFC
- Batteria da 3000 mAh
- Dimensioni: 149.1 x 75.3 x 9.4 mm
- Prezzo: circa 249 euro su Amazon

Honor 5X

I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa)

Phablet prodotto e commercializzato da Honor, controllata di Huawei, il 5X è uno dei dispositivi più interessanti della società cinese. Contraddistinto da un esclusivo design in alluminio, Honor 5X si pone in evidenza per l'ottimo bilanciamento tra le varie caratteristiche.

Lo schermo 1080p da 5,5 pollici riproduce i colori in maniera piuttosto fedele eccezion fatta per una leggera tendenza al blu. In termini di luminosità, il device riesce a sviluppare 550 nits mentre il contrasto è 1200:1.

Nella parte posteriore campeggia il lettore di impronte digitali mentre "sotto la scocca" cuore pulsante del phablet è un SoC Snapdragon 616, quanto di meglio si possa trovare in questa fascia di prezzo.

La fotocamera principale, dotata di sensore Sony IMX214, offre foto di buona qualità anche se con luce scarsa tende ad introdurre rumore negli scatti.

Android è personalizzato EMUI, con un'interfaccia grafica che ricorda quella di Apple iOS. Si tratta di una scelta che potrebbe non piacere a tutti ma, ovviamente, è possibile installare launcher alternativi (compreso quello di Google) per sbarazzarsi del layout troppo mela-scimmiottante.


Honor 5X è sicuramente uno dei migliori phablet oggi acquistabili per rapporto qualità/prezzo.

Caratteristiche:
- Qualcomm Snapdragon 616
- Display 5,5 pollici 1920x1080 pixel (401 dpi)
- Supporto per la connettività LTE
- Memoria 2 GB; storage 16 GB
- Fotocamere da 13 e 5 MP
- Presenza dello slot per Micro SD
- Lettore di impronte digitali
- Batteria da 3000 mAh
- Dual SIM (Micro SIM, Nano SIM, dual stand-by)
- Dimensioni: 151.3 x 76.3 x 8.2 mm
- Prezzo: circa 225 euro su Amazon

Xiaomi Redmi Note 4

I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa)

Recentemente lanciato dal produttore cinese Xiaomi, Redmi Note 4 è un phablet interessante che propone un design in alluminio e uno schermo da 5,5 pollici IPS, Full HD, incastonato in una cornice dagli angoli leggermente arrotondati così da renderla più piacevole al tatto e alla vista.

Il processore scelto per il Note 4 è un potente Helio X20 a 10 core di MediaTek: i core maggiormente performanti, utilizzati per le operazioni più impegnative, sono i due Cortex-A72 a 2,3 GHz. I "sottostanti" cluster sfruttano core Cortex-A53 a 1,4 GHz e vengono utilizzati per le attività meno intensive, anche nell'ottica di ottimizzare il risparmio energetico e, di conseguenza, la durata della batteria. La GPU è una più limitata Mali-T880 MP4 dual core a 700 MHz.
Il Note 4 in versione base poggia su 2 GB di RAM e 16 GB di storage mentre il modello più avanzato integra 3 GB di RAM e 64 GB di storage. Lo slot dual SIM può essere usato per estendere la memoria disponibile con microSD fino a 128 GB di capienza.

La fotocamera principale è da 13 Megapixel con un'apertura f / 2.0. È capace di registrare video 1080p a 30 fps ma anche in slow motion a 120 fps. La fotocamera frontale, invece, è una 5 Megapixel f / 2.0.


Per il resto, Note 4 è un terminale abbastanza normale: oltre al supporto WiFi e LTE, la batteria da 4.100 mAh può essere ricaricata rapidamente mentre sul retro del device è confermata la presenza di un lettore di impronte digitali.

Caratteristiche:
- MediaTek Helio X20
- Display 5,5 pollici 1920x1080 pixel (401 dpi)
- Supporto per la connettività LTE
- Memoria 2 GB; storage 16 GB
- Fotocamere da 13 e 5 MP
- Presenza dello slot per Micro SD come SIM 2
- Lettore di impronte digitali
- Batteria da 4100 mAh
- Dual SIM (Micro SIM, Nano SIM, dual stand-by)
- Dimensioni: 151 x 76 x 8.35 mm
- Prezzo: circa 150 euro su Gearbest

Per chi volesse risparmiare ancora c'è il vecchio Redmi Note 3 Pro, molto valido ancor'oggi (vedere Miglior smartphone economico: Redmi Note 3 Pro sempre ai massimi livelli) e commercializzato su Gearbest ad appena 125 euro.
Anche questo terminale è dotato di uno schermo Full HD da 5,5 pollici e poggia su un processore Snapdragon 650.

Lenovo Moto G4

I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa)

Altro buon smartphone di casa Motorola, ora parte di Lenovo, il Moto G4 è un phablet con display da 5,5 pollici contraddistinto da un design migliorato e un profilo sottile.

Il display Full HD garantisce una buona resa dei colori nella gamma sRGB ed offre una luminosità massima di 600 nits (le informazioni sullo schermo sono leggibili anche in condizioni di luce solare diretta).


Il SoC Snapdragon 617 offre prestazioni all'altezza della situazione mentre il comparto fotografico non brilla particolarmente, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità.
La batteria garantisce una buona autonomia e supporta la ricarica rapida Qualcomm.

Il Moto G4 Plus è sostanzialmente lo stesso prodotto con una fotocamera principale nettamente superiore (costa circa 250 euro su Amazon).

Caratteristiche:
- Qualcomm Snapdragon 617
- Display 5,5 pollici 1920x1080 pixel (401 dpi)
- Supporto per la connettività LTE
- Memoria 2 GB; storage 16 GB
- Fotocamere da 13 e 5 MP
- Presenza dello slot per Micro SD
- Lettore di impronte digitali
- Batteria da 3000 mAh
- Dual SIM
- Dimensioni: 153 x 76.9 x 7.9 mm
- Prezzo: circa 225 euro su Amazon

- Suggeriamo anche la lettura dell'articolo Miglior smartphone Android, gli aspetti da considerare nella scelta.


  1. Avatar
    allmaster
    15/05/2015 16:02:18
    altro errore sullo Zenfone 2 la versione da 2GB non ha lo schermo il FULLHD :professore:
  2. Avatar
    Michele Nasi
    13/05/2015 17:56:49
    Ho provveduto a correggere gli errori. Grazie per le segnalazioni! :approvato:
  3. Avatar
    Lettore anonimo
    13/05/2015 15:23:17
    Per lo Zenphone 2 c'è un errore,è dotato di slot microSD fino a 64 GB
  4. Avatar
    Lettore anonimo
    13/05/2015 14:47:59
    Dimenticavo di scrivere che per il modello 4G è disponibile la ROM MIUI v6 basata su KitKat
  5. Avatar
    Lettore anonimo
    13/05/2015 14:43:34
    Ho notato un refuso: nella scheda tecnica del Redmi Note si fa riferimento al modello chiamato 4G compatibile con le reti LTE europee che monta il processore Snapdragon 400 (il link ad amazon riguarda questo dispositivo); subito sotto l'immagine relativa, però, si fa riferimento al modello con processore Mediatek MT6592, che è il Redmi Note "normale".
I migliori phablet del momento (fascia medio-bassa) - IlSoftware.it