10004 Letture

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

Quali sono, allo stato attuale, i migliori smartphone di fascia alta? Come selezionare quelli più adatti alle proprie esigenze considerando la sconfinata offerta oggi disponibile sul mercato?

Abbiamo provato a selezionare quelli che secondo noi sono al momento (riferendoci al mese di luglio 2015) i migliori prodotti in assoluto.
Nella gamma dei prodotti di fascia alta abbiamo inserito anche qualche prodotto che, molto probabilmente, qualcuno faticherebbe ad inserire in questo segmento di mercato. Eppure, prendendo in considerazione parametri come la qualità costruttiva, la durata dei display, l'accoppiata hardware-sistema operativo, non ci sentivamo di non inserire dispositivi che ben si sono messi in evidenza rispetto a tali aspetti.

Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge

Con i nuovi Galaxy S6 e S6 Edge, Samsung ha messo una pezza a quelle problematiche che erano state fonte di critica nel caso del Galaxy S5.
Il prezzo del dispositivo, top di gamma per Samsung, è giustificato dal design che è sostanzialmente in linea con la concorrenza (Apple e HTC).

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

L'eccellente display QHD da 5,1 pollici ha pochi rivali in termini di brillantezza, gamma di colori e contrasto. Con il Galaxy S6 si è persa la resistenza nei confronti dell'acqua e della polvere ma si tratta di aspetti tutto sommato marginali per l'utente tipo.


Dotati di un lettore di impronte digitali, per effettuare il rilevamento biometrico non è più necessario muovere il polpastrello dall'alto verso il basso ma è sufficiente lasciarlo fermo nella zona indicata.

La fotocamera digitale da 16 Megapixel con la stabilizzazione ottica delle immagini, consente di scattare foto di elevata qualità anche in condizioni di scarsa luminosità.

Rispetto al Galaxy S6, il Galaxy S6 Edge differisce essenzialmente per la presenza delle curve laterali sul display. Entrambi i Galaxy sono infatti avvolti in una cornice di metallo e sigillati con una scocca in vetro non rimovibile.

Samsung Galaxy S6
Processore: Samsung Exynos 7420
Memoria: 3 GB
Storage: 32 GB
Display: 5.1'', 2560 x 1440 pixel (576 dpi)
Batteria: 2550 mAh
Dimensioni: 143,4 x 70,5 x 6,8 mm
Slot microSD: No
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 16MP / 5MP
Supporto LTE: Sì
Costo: circa 585 euro su Amazon

Samsung Galaxy S6 Edge
Processore: Samsung Exynos 7420
Memoria: 3 GB
Storage: 32 GB
Display: 5.1'', 2560 x 1440 pixel (576 dpi)
Batteria: 2600 mAh
Dimensioni: 142,1 x 70,1 x 7 mm
Slot microSD: No
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 16MP / 5MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 699 euro su Amazon

Apple iPhone 6

L'iPhone 6 è un iPhone tradizionale con uno schermo più ampio. Il design dell'iPhone è perfettamente riconoscibile ed ampiamente conosciuto dall'utenza nonostante questa volta gli angoli risultano stondati.

Il nuovo processore Apple A8 a 64 bit combinato con il display Retina da 4,7 pollici consente di trarre massimo vantaggio anche dalle app multimediali e dai videogiochi.

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

La fotocamera dell'iPhone 6 è davvero notevole e grazie al meccanismo di stabilizzazione digitale dell'immagine gli scatti si confermano di elevata qualità. Anche grazie all'autofocus a fase (tipico delle reflex), molto rapido e preciso per uno smartphone, i risultati sono eccellenti.

Probabilmente la fotocamera del Lumia 1020 potrebbe aiutare a scattare foto migliori rispetto ad un iPhone 6 ma ciò richiede l'utilizzo di ben 41 Megapixel per fare ciò che l'iPhone 6 permette di ottenere con 8 Megapixel.
È bene infatti rammentare che il numero di megapixel non è di per sé indice della qualità di una fotocamera digitale. Tale dato suggerisce solamente quanti pixel può catturare la fotocamere ma il parametro megapixel può essere posizionato, nella scala di valutazione, un po´ più indietro rispetto, ad esempio, a caratteristiche come ISP, apertura di diaframma, lunghezza focale,...

La batteria consente di raggiungere 10 ore di autonomia utilizzando l'iPhone 6 per attività di navigazione mediante l'uso di una connessione WiFi. Utilizzando intensamente lo smartphone (uso misto; chiamate, visualizzazione e gestione di contenuti multimediali, download, navigazione in Rete,...) l'autonomia della batteria scende a 7-8 ore.

Apple iPhone 6
Processore: Apple A8
Memoria: 1 GB
Storage: 16 GB
Display: 4,7'', 1334 x 750 pixel (326 dpi)
Batteria: 1810 mAh
Dimensioni: 138,1 x 67 x 6,9 mm
Slot microSD: No
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 8 MP / 12 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 642 euro su Amazon

Sony Xperia Z3 e Z3 Compact

Lo Z3 è sicuramente considerabile come il top di gamma di Sony che, grazie al rinnovato design, propone un dispositivo più fresco e confortevole da adoperare.
L'ampio display da 5,2 pollici dello Z3 ben si comporta anche in situazioni in cui l'illuminazione solare è elevata. Da notare l'ottimo livello di contrasto: 1.150:1.
Nonostante sia possibile rilevare colori che hanno una certa tendenza a virare verso il blu, lo schermo dello Z3 di Sony si comporta davvero molto bene.

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

La differenza tra Xperia Z3 e Z3 Compact è essenzialmente nella dimensione dello schermo che, nel secondo device scende a 4,6 pollici. Lo Z3 Compact si rivela un'ottima scelta per chi cerca un terminale maneggevole, “spinto” però da un validissimo hardware.


Il processore Snapdragon 801 meglio si comporta sullo Z3 Compact in forza della risoluzione 720p garantita dallo schermo (più bassa rispetto alla 1080p del “fratello maggiore”). Ma si tratta pur sempre di una differenza poco percettibile.

La batteria da 3.100 e 2.600 mAh riesce a garantire due giorni di autonomia con un medio utilizzo del dispositivo mobile. La resistenza all'acqua ed alla polvere, ormai diventato un marchio di fabbrica Sony e la presenza di speaker stereo completano quello che si conferma un ottimo prodotto commercializzato ad un prezzo interessante.

Sony Xperia Z3
Processore: Qualcomm Snapdragon 801
Memoria: 3 GB
Storage: 16 GB
Display: 5,2'', 1920 x 1080 pixel (424 dpi)
Batteria: 3100 mAh
Dimensioni: 146 x 72 x 7,3 mm
Slot microSD: Sì
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 20,7 MP / 2,2 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 449 euro su Amazon

Sony Xperia Z3 Compact
Processore: Qualcomm Snapdragon 801
Memoria: 2 GB
Storage: 16 GB
Display: 4,6”, 1280 x 720 pixel (320 dpi)
Batteria: 2600 mAh
Dimensioni: 127,3 x 64,9 x 8,6 mm
Slot microSD: Sì
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 20,7 MP / 2,2 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 349 euro su Amazon

HTC One M9


Per il terzo anno consecutivo, HTC ha presentato al mercato un dispositivo mobile di fascia alta con lo stesso identico design complessivo. Sebbene lo One M9 sia realizzato in alluminio ed appaia certamente più confortevole da tenere in mano rispetto ai modelli precedenti, c'è da dire che HTC avrebbe potuto fare di meglio.
HTC One M9 è comunque un prodotto dal design molto valido, accompagnato da una serie di caratteristiche molto valide.

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

Si tratta di un terminale contraddistinto dalle prestazioni elevate, in linea con quelle del processore Apple A8 e dell'Exynos 7420 di Samsung.
L'ottimo schermo da 5 pollici, 1080p, e la batteria da 2.840 mAh completano un dispositivo complessivamente molto valido.

La fotocamera posteriore è di buona qualità ma lo One M9 non è certamente lo smartphone da scegliere se s'intendono scattare foto capaci di destare meraviglia.

HTC One M9
Processore: Qualcomm Snapdragon 801
Memoria: 3 GB
Storage: 32 GB
Display: 5”, 1920 x 1080 pixel (441 dpi)
Batteria: 2840 mAh
Dimensioni: 144,6 x 69,7 x 9,61 mm
Slot microSD: Sì
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 20,7 MP / 4 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 595 euro su Amazon

Samsung Galaxy Note 4

Il punto di forza di questo phablet è senza dubbio il suo ampio display Super AMOLED da 5,7 pollici. Sebbene la luminosità non eccella, attivando la modalità per la regolazione automatica della luminosità lo schermo diventa sufficientemente leggibili anche all'aperto.
La risoluzione QHD, la qualità del colore, copertura sRGB pari al 100% ed un buon livello di contrasto, rendono il Galaxy Note 4 un dispositivo sostanzialmente in linea con l'iPhone 6 di Apple.

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

Anche la fotocamera che equipaggia il Note 4 si rivela molto valida, capace di scattare immagini di qualità anche quando la luce è molto scarsa.


Il phablet di Samsung riesce a garantire 11 ore di utilizzo continuativo grazie all'impiego di un processore Snapdragon 805. Completano la dotazione 3 GB di RAM, 32 GB di storage ed un lettore microSD. Il Note 4 viene fornito con un pennino (S-Pen) in dotazione.

L'interfaccia grafica TouchWiz di Samsung, al solito, non entusiasma (anche e soprattutto per le scarse possibilità di personalizzazione che offre). Purtuttavia, nel Note 4 appare migliorata rispetto alla versione che caratterizzava il Galaxy S5.

Samsung Galaxy Note 4
Processore: Qualcomm Snapdragon 805
Memoria: 3 GB
Storage: 32 GB
Display: 5,7”, 2560 x 1440 pixel (516 dpi)
Batteria: 3220 mAh
Dimensioni: 153,5 x 78,6 x 8,5 mm
Slot microSD: Sì
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 16 MP / 3,7 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 559 euro su Amazon

Xiaomi Mi 4

La cinese Xiaomi produce e commercializza dispositivi mobili capaci di eccellere in ogni segmento di mercato, compreso quello dei top di gamma. Il Mi 4 è un eccellente esempio di dispositivo ben equipaggiato dal punto di vista hardware ma, allo stesso tempo, poco costoso se confrontato con i diretti rivali.

I pulsanti presenti sul Mi 4 sono “fisici” ed il display, da 5 pollici, capace di offrire una risoluzione da 1920x1080 pixel appare molto valido.

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

La fotocamera principale, sul dorso dello smartphone, è da 13 Megapixel e consente di registrare video 4K. Il dispositivo consente di scattare foto di qualità, con un elevato livello di dettaglio ed un'ottima gamma di colori, in tutte le condizioni di luminosità.
Anche la fotocamera frontale da 8 Megapixel ha piacevolmente impressionato.


Punti a sfavore? Niente Gorilla Glass, manca lo slot per l'inserimento di una microSD, è assente il chip NFC, la batteria non può essere rimossa e la sezione audio potrebbe essere migliore.

Il Mi 4, così come gli altri terminali a marchio Xiaomi, si basa su un “fork” di Android: MIUI 6 (che comunque viene costantemente aggiornato dagli sviluppatori).

Xiaomi Mi 4
Processore: Qualcomm Snapdragon 801
Memoria: 3 GB
Storage: 16 GB
Display: 5”, 1920 x 1080 pixel (441 dpi)
Batteria: 3080 mAh
Dimensioni: 139,2 x 68,5 x 8,9 mm
Slot microSD: No
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 13 MP / 8 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 318 euro su Amazon

Nexus 6

Il Nexus 6 di Google è un phablet che è stato lanciato nel 2014 e che presenta un display da 5,95 pollici. La risoluzione è pari a 2560x2160 pixel e, nonostante la qualità del colore sia notevole (a 6500K), la luminosità dello schermo lascia molto a desiderare tanto che il Nexus 6 risulta quasi impossibile da usare all'aperto in una giornata assolata.

Niente da dire, invece, per ciò che riguarda le performance: processore Snapdragon 805, 3 GB di RAM ed un minimo di 32 GB di RAM compensano anche l'assenza dello slot per microSD.

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

La fotocamera che monta il Nexus 6 è tra le migliori in circolazione e consente di scattare foto in ogni condizione di luminosità. Va rimarcato come la fotocamera si comporti molto bene quando la luce scarseggia.


Altro punto debole del Nexus 6, tuttavia, è la batteria che appare inadeguata per offrire una sufficiente autonomia. Il Nexus 6 si può utilizzare per 7-8 ore continuative, meno dell'LG G3 e molto meno rispetto allo stesso Galaxy Note 4 di Samsung.

Interessante evidenziare il prezzo: da qualche giorno Google ha deciso di ribassare il costo del Nexus 6 a 420 euro (Taglio di prezzo per il Nexus 6: in vendita a 420 euro).

Nexus 6
Processore: Qualcomm Snapdragon 805
Memoria: 3 GB
Storage: 32 GB
Display: 5,96”, 2560 x 1440 pixel (493 dpi)
Batteria: 3220 mAh
Dimensioni: 159,3 x 83 x 10 mm
Slot microSD: No
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 13 MP / 2 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 419,99 euro sul Google Play Store

Motorola Moto X 2014

Il Motorola Moto X, nella seconda versione del 2014, si conferma una buona scelta. Dotato di schermo da 5,2 pollici, il display riproduce piuttosto fedelmente i colori seppur non garantisca una luminosità adeguata per una comoda lettura all'aperto in condizioni di luce diretta.

2 GB di RAM ed il processore Snapdragon 801 sono più che sufficienti per rendere il terminale sufficientemente fluido e veloce da utilizzare.
La fotocamera digitale, da 13 Megapixel ed in grado di registrare video 4K, è una delle migliorie più apprezzate rispetto alla precedente versione dello stesso telefono.

I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015)

Peccato per la batteria, da 2300 mAh, insufficiente a garantire un'adeguata autonomia, soprattutto nel caso di utilizzi intensivi.


Nonostante ciò, il Moto X 2014 di Motorola si conferma come uno dei migliori smartphone disponibili sul mercato e, cosa molto importante, gode di aggiornamenti Android periodici e puntuali (spesso, come da tradizione Motorola, anche in anticipo rispetto ai Nexus di Google).

Motorola Moto X 2014
Processore: Qualcomm Snapdragon 801
Memoria: 2 GB
Storage: 16 GB
Display: 5,2”, 1920 x 1080 pixel (424 dpi)
Batteria: 2300 mAh
Dimensioni: 140,8 x 72,4 x 9,97 mm
Slot microSD: No
Fotocamera digitale (posteriore/frontale): 13 MP / 2 MP
Supporto LTE: Sì
Costo: da 353 euro su Amazon

Meritano una menzione, soprattutto in ottica prezzo, i più vecchi LG G2 e Huawei Ascend P7.


  1. Avatar
    Michele Nasi
    06/07/2015 19:59:31
    Assolutamente no! Non percepiamo un solo centesimo per questo tipo di articoli. Riteniamo interessante fornire qualche consiglio utile sulla base di ciò che offre il mercato.
  2. Avatar
    Mario45s45d04s5
    06/07/2015 13:54:38
    La pubblicità ormai sta diventando sempre più occulta... :roll:
I migliori smartphone e phablet di fascia alta (luglio 2015) - IlSoftware.it