1693 Letture
I processori Intel Core di nona generazione supporteranno fino a 128 GB di RAM

I processori Intel Core di nona generazione supporteranno fino a 128 GB di RAM

Intel si esprime sul lancio dei nuovi moduli di memoria RAM da 32 GB che permetteranno di raddoppiare la dotazione massima sino ad oggi possibile sui PC consumer.

Fino "a ieri" i singoli moduli di memoria RAM non superavano i 16 GB di capacità. A settembre, tuttavia, Samsung ha annunciato un importante passo in avanti presentando i suoi moduli RAM da 32 GB: Samsung presenta i primi moduli DDR4 UDIMM da 32 GB. Come avevamo anticipato, le schede madri per il mercato di massa dotate di quattro slot possono così supportare fino a 128 GB di memoria, il doppio rispetto alle configurazioni attuali.

I processori Intel Core di nona generazione supporteranno fino a 128 GB di RAM

Il supporto dei nuovi moduli impone l'avvio di un processo di verifica e validazione da parte di Intel e un aggiornamento del BIOS. Dopo i commenti di HP con cui l'azienda faceva riferimento alla possibilità di usare fino a 128 GB sui PC consumer, Intel non poteva astenersi dal diramare un comunicato ufficiale.


Così, Intel ha confermato che i processori Intel Core di nona generazione dispongono di un controller di memoria completamente compatibile con le nuove configurazioni e in particolare con i moduli DIMM DDR4 basati su chip a 16 Gbit (2 GB). Dal momento che i chip a 16 Gbit sono arrivati di recente sul mercato, Intel si riserva comunque di svolgere maggiori verifiche rilasciando aggiornamenti per i vari processori nel corso dei prossimi mesi.
Intel dovrà chiarire se anche i sistemi basati sui processori di generazione precedente potranno comunque utilizzare i moduli da 32 GB.

Oltre a Samsung altri produttori di memorie hanno già cominciato a presentare le prime RAM Double Capacity.

I processori Intel Core di nona generazione supporteranno fino a 128 GB di RAM