2137 Letture
Il Task Manager di Windows nacque nel 1994: l'ideatore parla della sua creatura

Il Task Manager di Windows nacque nel 1994: l'ideatore parla della sua creatura

David "Dave" Plummer parla del Task Manager di Windows, prezioso e utile strumento che inventò nel lontano 1994.

Sono ormai trascorsi più di 25 anni da quando David Plummer sviluppò il Task Manager di Windows. In un intervento pubblicato su Reddit Plummer ricorda alcune delle funzionalità meno conosciute della sua "creatura" rivelando che il Task Manager fu da lui ideato mentre lavorava a casa. Solo successivamente i responsabili di Microsoft gli chiesero di proseguire con lo sviluppo anticipandogli che il suo strumento sarebbe stato ufficialmente integrato in Windows.

Nell'articolo Task Manager Windows 10: che cosa permette di fare abbiamo presentato tutte le principali caratteristiche dello strumento che in italiano è conosciuto come Gestione attività.

Tra le informazioni più interessanti pubblicate da Plummer, viene ricordata l'importanza della combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+ESC: dovrebbe essere sempre tenuta a mente perché consente di aprire il Task Manager di Windows anche quando a video non comparisse alcun elemento dell'interfaccia.
È il primo trucco del quale abbiamo parlato, ad esempio, nell'articolo Windows 10, schermo nero all'avvio o dopo il login.

Il bello della "scorciatoia" CTRL+MAIUSC+ESC è che essa si appoggia al processo Winlogon che provvede a forzare l'attivazione del Task Manager anche se questo risultasse bloccato o temporaneamente inutilizzabile.


In caso di problemi il Task Manager si rivela utile per avviare qualunque comando o programma: basta fare clic sul menu File, Esegui nuova attività.
Non solo. Tenendo premuto il tasto CTRL mentre si fa clic su File, Esegui nuova attività, il Task Manager aprirà automaticamente una finestra del prompt dei comandi (cmd) con i diritti di amministratore.


Come abbiamo ricordato anche nell'articolo citato in apertura, Plummer osserva che tutte le colonne mostrate nel Task Manager sono personalizzabili (se ne può modificare la dimensione e si può variare l'ordine con cui esse vengono mostrate). Cliccando con il tasto destro sull'area delle intestazioni, inoltre, si possono aggiungere tante colonne utili come quella che consente di esporre il comando integrale che è stato usato per avviare un'applicazione (Riga di comando).

Cliccando con il tasto destro del mouse su qualunque processo (sia nella scheda Processi che in Dettagli), quindi scegliendo Apri percorso file, verrà aperta una finestra di Esplora file nella cartella che contiene l'elemento selezionato.

Plummer si mostra ancora oggi estremamente orgoglioso della sua "invenzione": le prime versioni pesavano appena 100 KB e non hanno mai presentato alcun problema. Il primo Task Manager in assoluto fu integrato in Windows NT 4.0, nel 1996.

Il Task Manager di Windows nacque nel 1994: l'ideatore parla della sua creatura