Sconti Amazon
martedì 9 marzo 2021 di 1649 Letture
Il futuro di Intel passa per i processori Lunar Lake: lo conferma un driver di rete per Linux

Il futuro di Intel passa per i processori Lunar Lake: lo conferma un driver di rete per Linux

Esaminando il codice di un driver di rete per Linux sviluppato da Intel si trovano i riferimenti alle future architetture di processori.

Anche se l'undicesima generazione dei processori Intel Core conosciuta con l'appellativo di Rocket Lake è ormai dietro l'angolo, gli ingegneri dell'azienda di Santa Clara stanno già lavorando sulle successive quattro architetture.

Come già accaduto in passato, il codice dei driver di base Linux per il modulo Ethernet Intel E1000e fornisce in anteprima qualche indizio sul futuro dei processori della società guidata da Pat Gelsinger.

Dopo il riferimento spuntato ad agosto 2020 circa il futuro lancio dell'architettura Meteor Lake oggi è la volta dell'"indiscrezione" su Lunar Lake.

Anche se il driver Intel E1000e destinato alle schede di rete Intel Gigabit per Linux (utilizzato anche per le macchine virtuali) è stato frequentemente aggiornato nel corso degli ultimi mesi è curioso che manchi ancora di un aggiornamento per i Rocket Lake.

Ad oggi si sa poco o nulla sia sui processori Meteor Lake che sui Lunar Lake.

Anche se al momento mancano riferimenti espliciti, a raccogliere il testimone degli Alder Lake - dei quali abbiamo spesso parlato anche per ciò che riguarda le versioni "mobile" (vedere Intel Alder Lake Mobile: le caratteristiche dei nuovi processori ibridi) - potrebbero essere i cosiddetti Raptor Lake altrimenti descritti come Alder Lake Refresh.

L'utilizzo del termine "refresh" confermerebbe la prosecuzione dell'utilizzo del processo costruttivo a 10 nm mentre i Meteor Lake potrebbero essere la prima serie di processori realizzati a 7 nm ricorrendo alla litografia ultravioletta estrema (EUV): Come nascono chip e processori ultraminiaturizzati con i sistemi EUV.

I Lunar Lake vengono invece descritti come la "prossima piattaforma client" di Intel, la quattordicesima generazione dei processori dell'azienda con grafica integrata Xe Gen.13.

Tutte le nuove architetture dovrebbero supportare l'interfaccia PCIe 5.0 che sarà introdotta con il lancio degli Alder Lake.

Fino ai Meteor Lake dovrebbe essere conservato il socket LGA1700 progettato per sostituire l'attuale LGA1200 e necessario per l'installazione degli Alder Lake. Intel si sarebbe infatti orientata a conservare tale socket almeno per tre generazioni. I Lunar Lake potrebbero essere invece destinati a modificare tale requisito.

Meteor Lake e Lunar Lake potrebbero supportare esclusivamente banchi di memoria RAM DDR5.

È importante ricordare che il programma di rilascio dei nuovi processori Intel potrebbe essere modificato in qualunque momento e che alcuni prodotti potrebbero essere tolti dalla "rampa di lancio".

Buoni regalo Amazon
Il futuro di Intel passa per i processori Lunar Lake: lo conferma un driver di rete per Linux - IlSoftware.it