2043 Letture
Il nuovo processore AMD Ryzen 7 2700X sarà circa il 13% più veloce rispetto al Ryzen 7 1800X

Il nuovo processore AMD Ryzen 7 2700X sarà circa il 13% più veloce rispetto al Ryzen 7 1800X

I risultati di un test apparso su Geekbench indicano che il processore top di gamma della seconda generazione AMD Ryzen sarà almeno il 13% più veloce rispetto al Ryzen 7 1800X. Per tutti i dettagli appuntamento al prossimo 14 aprile.

A metà aprile AMD porrà in vendita i suoi nuovi processori Ryzen 2000. Stando alle indiscrezioni, non ci sarà alcun Ryzen 7 2800X e il suo posto sarà occupato dal nuovo Ryzen 7 2700X.
L'idea, anche se per il momento non sono stati rilasciati commenti, sarebbe quella di semplificare il catalogo dei nuovi processori Ryzen di seconda generazione. Per quanto riguarda la fascia alta, la differenza tra gli attuali Ryzen 7 1700X e 1800X non è così marcata.

Esaminando il database di Geekbench quello che pare essere il Ryzen 7 2700X ha fatto registrare 4.746 punti nelle elaborazioni single core e 24.772 punti nel benchmark multicore. Si tratta di un risultato che accrediterebbe il Ryzen 7 2700X di circa il 13% di performance in più rispetto al Ryzen 7 1800X (che ha totalizzato, rispettivamente, 4.249 e 21.978 punti nello stesso test).

Il nuovo processore AMD Ryzen 7 2700X sarà circa il 13% più veloce rispetto al Ryzen 7 1800X

Si tratterebbe di prestazioni in linea rispetto a quanto avevamo pubblicato all'inizio del mese: I processori AMD Ryzen compiono un anno: indiscrezioni sul nuovo Ryzen 7 2700X.


Le schede madri compatibili saranno quelle basate su chipset X370 permettendo così un ulteriore miglioramento delle frequenze raggiungibili in modalità turbo.

Tutti i dettagli sulla nuova generazione di processori AMD Ryzen diverranno noti il prossimo 14 aprile.

Il nuovo processore AMD Ryzen 7 2700X sarà circa il 13% più veloce rispetto al Ryzen 7 1800X - IlSoftware.it