2584 Letture
Il processore AMD Ryzen 9 5950X batte tutti i record velocistici

Il processore AMD Ryzen 9 5950X batte tutti i record velocistici

In arrivo sul mercato il prossimo 5 novembre, il top di gamma della nuova serie AMD Ryzen 5000 fa parlare di sé per le performance sorprendenti.

I benchmark che circolano in queste ore e che fotografano le performance dei nuovi processori AMD Ryzen 5000 basati sull'architettura Zen 3 non vanno presi per oro colato. Già qualche giorno fa avevamo citato i primi risultati condivisi attraverso canali non ufficiali: Quanto sono veloci i nuovi processori AMD Ryzen 5000: i primi risultati su Cinebench R20.

Adesso arrivano nuove indicazioni sulle prestazioni che assicurerebbe il nuovo processore top di gamma Ryzen 9 5950X.
Stando a quanto emerso, la CPU di AMD dotata di 16 core fisici e 32 logici con frequenze di lavoro fino a 4,9 GHz e 72 MB di cache di secondo e terzo livello sarebbe in grado di sbaragliare la concorrenza facendo segnare performance mai viste prima nel suo segmento di mercato.

Nei test effettuati con il noto software CPU-Z (CPU-Z e GPU-Z: caratteristiche di processore e scheda video) il Ryzen 9 5950X avrebbe ottenuto 690 punti in single-thread mentre qualcosa come 13.306 punti in multi-core. A titolo di confronto, l'Intel Core i9-10900K fa registrare rispettivamente 584 e 7.389 punti.


Nel benchmark PassMark lo stesso processore avrebbe ottenuto un punteggio pari a 3.693 in single core superando il Core i9-10900K del 16%.

Il processore Ryzen 9 5950X è il fiore all'occhiello della nuova offerta AMD basata su Zen 3, architettura che utilizza il processo costruttivo a 7 mm e che sfrutta nuove caratteristiche per l'unità CCD, la memoria cache, il meccanismo di esecuzione speculativa, per i motori di esecuzione tanto da ottenere un balzo in avanti del 20% per quanto riguarda le prestazioni in single-thread: AMD presenta l'architettura Zen 3 e i nuovi processori Ryzen 5000.


AMD ha optato per versioni progettate per motorizzare i computer desktop per la prima di questa architettura. Saranno commercializzati con il nome di Ryzen 5000 e il modello di cui ci stiamo occupando è il protagonista della serie come CPU con le più alte prestazioni nella storia dell'azienda.

Ricordando che i risultati sin qui venuti a galla vanno sempre presi con le dovute cautele, non c'è dubbio che AMD ha svolto un eccellente lavoro riuscendo a tornare a proporsi come una valida alternativa.

Il Ryzen 9 5950X costerà 799 dollari mentre "i fratelli" più economici saranno disponibili a prezzi decisamente più abbordabili: 549 dollari per il Ryzen 9 5900X, 449 dollari per il 5800X, 299 dollari per il 5600X. La nuova serie Ryzen 5000 progettata per i sistemi desktop debutterà sul mercato il prossimo 5 novembre.

Il processore AMD Ryzen 9 5950X batte tutti i record velocistici