venerdì 19 febbraio 2021 di 3789 Letture
In Windows arriva l'aggiornamento killer per Adobe Flash Player

In Windows arriva l'aggiornamento killer per Adobe Flash Player

Microsoft dice addio a Flash Player e ne predispone la disinstallazione automatica attraverso l'aggiornamento KB4577586 distribuito con Windows Update.

Con la mossa appena posta in essere da Microsoft viene di fatto decretata la fine di Flash Player dopo che all'inizio dell'anno Adobe stessa aveva invitato gli utenti alla disinstallazione: Flash Player al capolinea: Adobe invita gli utenti a disinstallarlo entro pochi giorni.

In passato considerato come uno dei componenti capaci di appesantire di più il caricamento delle pagine web, per sua natura chiuso e spesso foriero di molteplici vulnerabilità, Flash Player è stato via a via accantonato dai vari browser web che ne permettevano l'utilizzo solo su esplicita richiesta dell'utente. Da gennaio 2021 i contenuti Flash non sono più supportati anche da Chrome, Chromium e browser derivati (Edge compreso), Firefox.

Con l'aggiornamento KB4577586 appena distribuito da Microsoft attraverso Windows Update sui sistemi Windows 10 versione 1809 (e successive) oltre che in Windows 8.1 (i sistemi Windows 7 non sono compresi perché Flash Player non veniva integrato come componente di sistema) il componente di Adobe viene completamente disinstallato. Un riavvio della macchina è comunque richiesto per completare l'operazione.

L'"aggiornamento killer" per Flash Player ha sempre lo stesso identificativo KB4577586 ma il suo nome differisce tra una versione di Windows e l'altra. È opzionale quindi da installare su richiesta ma se si fa clic sul pulsante Controlla gli aggiornamenti nella finestra principale di Windows Update esso verrà scaricato e installato automaticamente.

In Windows arriva l'aggiornamento killer per Adobe Flash Player - IlSoftware.it