1363 Letture
Installare Android 11 su Raspberry Pi 4 con il progetto OmniROM

Installare Android 11 su Raspberry Pi 4 con il progetto OmniROM

Una versione aggiornata di OmniROM consente di installare una versione di Android 11 (quasi) completa su Raspberry Pi 4.

Fino a qualche tempo fa installare Android su una Raspberry Pi era considerato un mero esercizio accademico. Con il rilascio di una nuova versione di OmniROM diventa più facile raggiungere il traguardo e usare Android 11 su Raspberry Pi 4 non soltanto per semplici attività di test.

Il porting di Android 11 pubblicato a questo indirizzo su XDA Developers aiuta a installare il sistema operativo di Google in modalità tablet sul single-board computer Raspberry e include tutte le principali funzionalità del sistema operativo.
Al momento non sono attivabili il supporto dell'accelerazione hardware per la riproduzione video, lo screencasting e la creazione di un hotspot wireless.

OmniROM si interfaccia con il pacchetto GApps, progetto opensource che permette di abilitare l'installazione delle applicazioni Google, compreso il Play Store così da ottenere pieno accesso al catalogo delle app Android.


Per installare OmniROM è suggerito l'uso di una Raspberry Pi 4 con almeno 4 GB di RAM a bordo. Inoltre dato che il porting di Android 11 è a 64 bit, è indispensabile usare il firmware corretto sulla Raspberry Pi.

L'utilizzo della versione di Android 11 presentata su XDA Developers è infine assolutamente legittimo e consentito: essa è stata infatti derivata dalla release AOSP (Android Open Source Project) del sistema operativo Google.

Categorie
Installare Android 11 su Raspberry Pi 4 con il progetto OmniROM