Sconti Amazon
martedì 14 giugno 2022 di 41942 Letture
Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Alcuni trucchi per installare Windows 11 anche sui PC non compatibili. Per il momento funziona tutto ma attenzione perché come conferma Microsoft in futuro non è scontato che si ricevano gli aggiornamenti attraverso Windows Update sui sistemi che non soddisfano i requisiti minimi.

Si è parlato per mesi delle limitazioni imposte da Microsoft circa l'installazione di Windows 11.

In un altro articolo abbiamo visto come preparare il PC per Windows 11 e verificare se la configurazione hardware e software è supportata.

I portavoce di Microsoft hanno dichiarato che in alcuni casi Windows 11 risulta installabile anche sui PC non compatibili ma che la ricezione degli aggiornamenti attraverso Windows Update potrebbe in futuro non essere più possibile.

Dall'azienda di Redmond si è utilizzato il condizionale anche perché, ed è probabilmente questa la ratio, da un lato c'è la volontà di portare quanti più utenti possibile su Windows 11 ma dall'altro si vuole sostenere la domanda di nuovi PC.

D'altra parte i vecchi sistemi che oggi eseguono Windows 10 potranno utilizzare il sistema operativo fino al 14 ottobre 2025 e fino a tale data Microsoft si impegna a rilasciare gli aggiornamenti di sicurezza per tutte le edizioni.

Per questo Windows 10 è destinato a diventare quasi immortale, seguendo un po’ le orme di Windows 7 e - ai tempi - di Windows XP.

Posto che le procedure illustrate di seguito vanno eventualmente utilizzate soltanto per scopi di test, è possibile verificare come si comporta Windows 11 su PC incompatibili, almeno così considerati in via ufficiale. È però indispensabile che questi stessi PC siano oggi in grado di eseguire correttamente Windows 10. Allo scopo è possibile misurare le prestazioni di Windows con uno strumento di sistema e ottenere una valutazione globale utile anche per l'aggiornamento a Windows 11.

Resta fondamentale, inoltre, l'utilizzo di una licenza Windows 11 originale e genuina al 100%. I prezzi praticati sul sito ufficiale Microsoft non sono economici; per questo motivo vogliamo consigliare un rivenditore italiano affidabile che offre licenze originali a prezzi vantaggiosi, Mr Key Shop.

Sullo store acquistare è semplicissimo: una volta scelto il prodotto, si effettua l'ordine attraverso i pagamenti sicuri disponibili (PayPal, Amazon Pay, carta di credito) e si riceve il tutto entro pochi secondi direttamente via email. Inoltre, per qualsiasi dubbio o problematica, è disponibile un servizio di assistenza professionale, gratuito e in lingua italiana.

Si può verificare l’affidabilità dello store attraverso le tantissime recensioni positive (e verificate) su Trustpilot.

Su Mr Key Shop è possibile acquistare Windows 11 e i vari sistemi operativi Microsoft, come l'intramontabile Windows 10, le versioni della popolare suite Microsoft Office, come il più recente pacchetto Office 2021 oppure Office 2019. Inoltre, per mettere al sicuro i propri dati, sullo store è possibile acquistare e installare un Antivirus professionale e scegliere una VPN per ogni dispositivo: PC, Mac e device mobili.

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Se Windows indica che la licenza sta per scadere anche in questo caso è fondamentale attivarsi prima possibile e acquistare una licenza certificata.

Se si stesse installando da zero il sistema operativo e si volesse affiancarlo con la suite Office o altri programmi di utilizzo come è possibile accedere alle migliori offerte software 2022 dei rivenditori online più affidabili.

Aggiornare a Windows 11 un PC non compatibile

Un semplicissimo script, parte integrante del noto software che permette di effettuare il download di qualunque versione del Media Creation Tool per Windows 10 e Windows 11, permette di configurare il sistema in modo tale da superare le verifiche svolte dalla procedura d'installazione.

Sul sistema che non rispetta i requisiti minimi per installare Windows 11, si può estrarre il contenuto del file Zip in una cartella di propria scelta.

Cliccando sul file MediaCreationTool.bat compare una finestra che permette di scegliere per quale versione di Windows si desidera scaricare il Media Creation Tool.

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Cliccando su "11" il file batch provvederà a rimuovere dal file winsetup.dll aggiunto al file d'installazione di Windows 11 tutti i controlli sui requisiti minimi (quindi, ad esempio, verifica circa l'utilizzo di un processore compatibile, presenza e abilitazione di chip TPM 2.0, Secure Boot, memoria RAM, uso dello schema di partizionamento GPT e così via).

Per proseguire basta quindi selezionare ad esempio Auto ISO e lasciare che la procedura si concluda.

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Scegliendo Auto ISO il file batch crea un file ISO di Windows 11 che non effettua alcun controllo di compatibilità. Il file ISO può essere usato per creare un supporto avviabile oppure per caricare il sistema operativo in una macchina virtuale.

L'immagine ISO viene generata nella stessa cartella contenente il batch MediaCreationTool.bat. Il contenuto della cartella C:\ESD può essere invece eliminato al termine della procedura.

Il file MediaCreationTool.bat consente anche di aggiornare direttamente l'installazione di Windows 10 portandola a Windows 11 (Auto Upgrade) oppure creare un supporto USB (Auto USB).

Lo script che vi abbiamo presentato non necessita neppure la disattivazione di Microsoft Defender o dell'antivirus installato in Windows. Spesso e volentieri, infatti, l'antivirus può influire con routine PowerShell e batch come quello che abbiamo presentato. Nel caso del batch MediaCreationTool.bat non abbiamo invece rilevato alcun problema.

A questo proposito in un altro articolo abbiamo presentato i migliori antivirus 2022 da acquistare al prezzo più basso di sempre.

Installare da zero Windows 11 su un PC non compatibile

Provando a installare da zero Windows 11 su un PC che non rispetta alcun requisito (CPU non supportata, assenza di chip TPM 2.0, Secure Boot disattivato) il setup si blocca prematuramente.

Cercando di installare Windows 11 con un supporto creato ad esempio a partire dal nuovo Media Creation Tool, dopo la scelta dell'edizione viene puntualmente mostrato il messaggio d'errore "Questo PC non soddisfa i requisiti minimi di sistema per l'installazione di questa versione di Windows".

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Per installare Windows 11 superando il controllo dei requisiti di sistema basta attendere la comparsa della finestra riprodotta in figura e anziché premere Installa utilizzare la combinazione di tasti MAIUSC+F10.

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Premendo MAIUSC+F10 apparirà il prompt dei comandi.

Va tenuto presente che su alcuni notebook potrebbe essere necessario premere anche il tasto funzione (Fn) sulla tastiera: in questo caso la combinazione di tasti diventa MAIUSC+Fn+F10.

Nella finestra a sfondo nero del prompt dei comandi bisogna digitare, in sequenza, ciò che riportiamo di seguito:

reg add HKLM\SYSTEM\Setup\LabConfig /v BypassTPMCheck /t REG_DWORD /d 1

reg add HKLM\SYSTEM\Setup\LabConfig /v BypassCPUCheck /t REG_DWORD /d 1

reg add HKLM\SYSTEM\Setup\LabConfig /v BypassRAMCheck /t REG_DWORD /d 1

reg add HKLM\SYSTEM\Setup\LabConfig /v BypassSecureBootCheck /t REG_DWORD /d 1

Cliccando sulla "X" rossa in alto a destra per chiudere il prompt dei comandi si può adesso avviare l'installazione di Windows 11, selezionare Non ho un codice Product Key e scegliere l'edizione da installare. Il messaggio d'errore relativo alla mancata compatibilità del sistema con Windows 11 non apparirà più.

Al termine dell'installazione di Windows 11 si può attivare il sistema operativo e ad esempio valutare le migliori offerte Office per completare la configurazione del PC.

Aggiungere un file batch al supporto USB per l'installazione di Windows 11 e superare i requisiti minimi

Per installare comunque Windows 11 è possibile, in alternativa, creare un supporto USB avviabile con il Media Creation Tool (scaricare il programma da questa pagina cliccando su Creazione di supporti di installazione di Windows 11, Scarica ora).

A questo punto si deve salvare il file bypass.bat nella cartella principale, allo stesso livello di setup.exe.

Avviando l'installazione di Windows 11 dal supporto USB, alla comparsa della schermata per la scelta della lingua e del layout di tastiera si premerà di nuovo MAIUSC+F10 come visto in precedenza.

Al prompt dei comandi si deve digitare C:\bypass.bat poi D:\bypass.bat, E:\bypass.bat e così via fintanto che il batch non viene eseguito. Cliccando infine sulla "X" è possibile installare Windows 11 anche sui sistemi che non rispettano i requisiti per l'installazione di Windows 11.

Usare i file di Windows 10 per installare Windows 11 senza limitazioni

Un'ulteriore procedura consiste nell'utilizzare i file del supporto d'installazione di Windows 10 per modificare il contenuto della chiavetta USB utilizzata per avviare il setup di Windows 11. Di seguito riassumiamo la procedura:

1) Creare un supporto di avvio di Windows 11 (i.e. chiavetta USB), ad esempio con il Media Creation Tool scaricabile da questa pagina (Creazione di supporti di installazione di Windows 11, Scarica ora).

2) Scaricare la ISO di Windows 10 quindi cliccare due volte sul file in modo da renderne accessibile il contenuto dalla finestra Questo PC.

3) Selezionare tutto il contenuto della cartella sources all'interno del file ISO di Windows 10 escludendo solamente il file install.wim o install.esd.

Si può ad esempio cliccare due volte sulla cartella sources del file ISO di Windows 10, selezionarne tutto il contenuto premendo la combinazione di tasti CTRL+A quindi tenere premuto il tasto CTRL e cliccare sul file install.wim o install.esd per deselezionarlo.

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

4) Premere CTRL+C per copiare in memoria la lista dei file quindi portarsi nel supporto d'installazione di Windows 11, accedere al contenuto della cartella sources, premere CTRL+V e sovrascrivere tutti i file quando richiesto.

5) Avviare normalmente l'installazione dal supporto di avvio di Windows 11: questa volta, dopo la scelta dell'edizione del sistema operativo da caricare sulla macchina, il setup procederà con le fasi successive.

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Modificare il file ISO di Windows 11 per superare il controllo dei requisiti minimi

I file contenuti nell'immagine ISO di Windows 11 possono essere eventualmente estratti in un percorso di propria scelta, ad esempio C:\WIN11.

Nella cartella C:\WIN11\sources si possono copiare i file provenienti dalla cartella sources del supporto d'installazione di Windows 10, esattamente come visto in precedenza.

Scaricando l'utilità OSCDIMG a questo indirizzo ed estraendo il contenuto dell'archivio compresso in una cartella di propria scelta (diversa da quella dove si sono estratti i file del supporto d'installazione Windows 11), si può usare il comando che segue per generare un nuovo file ISO:

oscdimg.exe -m -o -u2 -udfver102 -bootdata:2#p0,e,bC:\WIN11\boot\etfsboot.com#pEF,e,bC:\WIN11\efi\microsoft\boot\efisys.bin C:\WIN11 C:\TEMP\WIN11_MOD.iso

Nell'esempio il file ISO viene creato nella cartella C:\TEMP.

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

In alternativa per modificare direttamente il contenuto del file ISO di Windows 11 si può utilizzare il programma gratuito AnyBurn.

Il software permette di modificare l'immagine ISO di Windows 11 con la possibilità di aggiungere il file bypass.bat oppure utilizzare i file provenienti dalla cartella sources di Windows 10 (escludendo install.wim oppure install.esd).

Infine un ulteriore trucco: per disporre le icone Questo PC, Rete, Pannello di controllo e così via sul desktop Windows 11 anche senza aver ancora attivato il sistema operativo, si può premere Windows+R e incollare quanto segue nella finestra di dialogo Apri:
rundll32.exe shell32.dll,Control_RunDLL desk.cpl,,0

Installare Windows 11 su un PC non compatibile

Dopo l'installazione di Windows 11 su un PC non compatibile il sistema operativo mostra un messaggio in basso a destra ricordando che non soddisfa i requisiti minimi. Per eliminarlo basta digitare cmd nella casella di ricerca quindi selezionare Esegui come amministratore e incollare quanto segue:

reg add "HKCU\Control Panel\UnsupportedHardwareNotificationCache" /v SV1 /t REG_DWORD /d 0 /f

reg add "HKCU\Control Panel\UnsupportedHardwareNotificationCache" /v SV2 /t REG_DWORD /d 0 /f

Da quando il sistema operativo è stato rilasciato in versione finale Windows Update funziona senza problemi anche sui PC sulla carta non compatibili con Windows 11 permettendo il download di tutti gli aggiornamenti. Non è detto però che qualcosa possa cambiare in futuro.


Buoni regalo Amazon
Installare Windows 11 su un PC non compatibile - IlSoftware.it