Sconti Amazon
martedì 17 agosto 2021 di 1159 Letture
Intel Raptor Lake-S, consumi energetici parzialmente ridotti per i successori degli Alder Lake

Intel Raptor Lake-S, consumi energetici parzialmente ridotti per i successori degli Alder Lake

Svelate alcune informazioni sui futuri processori ibridi Raptor Lake-S che saranno immessi sul mercato entro inizio 2023.

I processori Alder Lake-S rappresenteranno una svolta importante per Intel: si tratta di una generazione di CPU che utilizzeranno un design ibrido con core ad alte prestazioni e core ad alta efficienza.

Abbiamo già visto, per esempio, che il Core i9-12900K dovrebbe utilizzare 8 core Golden Cove con supporto hyperthreading e 8 core Gracemont (Atom) con uguale numero di core logici per un totale di 24 thread.

Il lancio dei processori Raptor Lake-S dei quali avevamo già parlato in passato non avverrà fino alla fine del 2022 o all'inizio del 2023.

Secondo le ultime indiscrezioni i Raptor Lake-S manterranno lo stesso design complessivo degli Alder Lake-S cioè un'architettura ibrida con due blocchi di core e saranno prodotti usando un processo a 10 nm anche se secondo la nuova nomenclatura scelta dalla società di Santa Clara sarà identificato come "Intel 7". Un appellativo, quest'ultimo, che guarda anche alla densità di transistor, superiore rispetto al nodo a 7 nm di TSMC. Ne parliamo nell'articolo in cui descriviamo i nuovi processi litografici e le ultime tecnologie di packaging Intel.

Le novità principali riguardano i consumi energetici.

Quando si parla di questo argomento è importante chiarire in quale stato il processore viene valutato: una CPU non ha un consumo energetico uguale quando lavora alla sua frequenza di base e quando invece attiva la modalità turbo e lavora alla massima potenza.

Lo stato PL1 è quello utilizzato da Intel nelle specifiche ufficiali dei suoi processori e misura il consumo di energia a lungo termine. Esaminando il consumo energetico del processore nello stato PL1 viene calcolato il TDP (Thermal Design Point): se il TDP fosse pari a 125W, il suo PL1 sarà pari a 125W.

PL2 rappresenta il massimo consumo di energia di un processore che può essere rilevato per tratti più brevi. È un valore più alto di PL1 poiché in questo caso si applica un carico di lavoro intenso ed entrano in gioco le modalità turbo: il dato rappresenta un'indicazione più realistica del consumo di un processore. Ci sono poi anche i livelli PL3 e PL4 che misurano i livelli massimi di consumo energetico, picchi assoluti che si verificano raramente.

I processori Alder Lake-S avranno un PL1 di 125 watt, 65 watt e 35 watt; un PL2 di 188 watt, 126 watt e 78 watt. In PL4 questi valori salgono a 283 watt, 195 watt e 131 watt.

Per i processori Intel Raptor Lake-S i valori PL1 rimarranno a 125 watt, 65 watt e 35 watt ma i livelli PL2 saliranno leggermente a 188 watt, 133 watt e 80 watt. In PL4 le cifre si parla di 238 watt, 179 watt e 118 watt. In media si registrerà nel caso dei Raptor Lake-S una riduzione del 19%, 9% e 11% dei valori PL4 con un aumento dei valori PL2 del 5%, 5,5% e 2,5%.

I più scaricati del mese

Buoni regalo Amazon
Intel Raptor Lake-S, consumi energetici parzialmente ridotti per i successori degli Alder Lake - IlSoftware.it