2948 Letture
Intel certifica la prima scheda madre per CPU AMD con supporto Thunderbolt

Intel certifica la prima scheda madre per CPU AMD con supporto Thunderbolt

Dopo l'"apertura" delle specifiche Thunderbolt 3 nel corso del 2019, arriva oggi la conferma della certificazione della prima motherboard per processori AMD.

Fino ad oggi nessuna delle schede madri AMD con supporto Thunderbolt 3 era certificata da Intel semplicemente perché i produttori erano obbligati a utilizzare i controller Intel. Con la fine delle royalty richieste da Intel ed Apple (vedere Qual è la differenza tra USB-C e Thunderbolt 3) la situazione è cambiata in meglio tanto che qualsiasi produttore ha adesso titolo per realizzare il suo controller Thunderbolt.

Intel certifica la prima scheda madre per CPU AMD con supporto Thunderbolt

La motherboard ASRock X570 Phantom Gaming ITX/TB3 è quindi la prima scheda madre AMD con supporto Thunderbolt a essere ufficialmente certificata da Intel.

Dopo ben tre generazioni di schede madri per i processori AMD Ryzen, lo standard Thunderbolt sta finalmente arrivando sulle motherboard progettate per accogliere le CPU progettate e realizzate della casa di Sunnyvale.


Intel certifica la prima scheda madre per CPU AMD con supporto Thunderbolt

Nel tentativo di favorire l'adozione dell'interfaccia Thunderbolt su un numero più ampio di sistemi, lo scorso anno Intel ne ha consegnato le specifiche all'USB-IF (USB Implementers Forum) tanto che USB 4.0 offrirà compatibilità opzionale con Thunderbolt 3 pur allineandosi in termini di performance (trasferimento dati fino a 40 Gbps).

Di recente Intel ha rivelato di aver messo in cantiere il lancio di Thunderbolt 4, nuova iterazione dell'interfaccia che consentirà il trasferimento dati fino a 80 Gbps: Intel annuncia l'arrivo di Thunderbolt 4: fino a 80 Gbps. In arrivo anche le CPU Tiger Lake.

Intel certifica la prima scheda madre per CPU AMD con supporto Thunderbolt