3698 Letture
Intel: chipset B360 per i nuovi Coffee Lake così da evitare confusione con AMD

Intel: chipset B360 per i nuovi Coffee Lake così da evitare confusione con AMD

La battaglia tra Intel e AMD si consuma anche a suon di marketing: la società di Santa Clara avrebbe deciso di cambiare nome a uno dei suoi chipset per difendersi dall'omonimia con la società rivale.

È sempre più abitudine per le aziende rilasciare prodotti che, per quanto riguarda il nome, in parte ricordano quelli della concorrenza.

AMD, ad esempio, ha presentato le sue CPU Ryzen 3, Ryzen 5 e Ryzen 7 per chiarire subito ai potenziali acquirenti come possano essere un'alternativa, rispettivamente, ai processori Core i3, i5 e i7 di Intel.

Si tratta di tattiche pubblicitarie che vengono usate per far comprendere immediatamente all'utente fascia di prezzo e performance attese per ciascuna categoria di prodotto: ne abbiamo parlato negli articoli Sigle processori AMD Ryzen: eccole svelate e Quale processore scegliere.

Intel: chipset B360 per i nuovi Coffee Lake così da evitare confusione con AMD

AMD sta provando a sovrapporre anche gli identificativi dei chipset: la società di Sunnyvale ha infatti utilizzato la denominazione B350 che ricorda quella impiegata da Intel (B150, B250,...) per le sue CPU.


Stando alle ultime indiscrezioni, per evitare l'uso della stessa denominazione, Intel avrebbe deciso di usare il nome B360 per alcuni chipset destinati ai processori Coffee Lake, sulla rampa di lancio: Processori Intel Coffee Lake: in anteprima alcune caratteristiche.

Il prossimo 21 agosto, insieme con le nuove CPU Coffee Lake di ottava generazione, i tecnici di Intel presenteranno anche gli altri chipset, sostituti degli attuali H110, B250, H270, Q250 e Q270 (gli ultimi due impiegati in ambito business).

Intel: chipset B360 per i nuovi Coffee Lake così da evitare confusione con AMD - IlSoftware.it