4189 Letture
Inviare SMS da PC con la nuova app Android Messaggi

Inviare SMS da PC con la nuova app Android Messaggi

Google presenta l'applicazione web Android Messages per inviare SMS da PC. A breve arriverà sui dispositivi di tutti gli utenti.

Google ha comunicato di aver aggiornato la sua applicazione Messaggi per Android, da tempo diventata "un must" per la gestione degli SMS.
Nonostante gli SMS siano oggi sempre meno utilizzati vista la diffusione delle applicazioni per la messaggistica istantanea, da Google si è ripetutamente confermata la volontà di investire sull'app Android Messaggi che nel prossimo futuro si arricchirà di tante nuove funzionalità.

Seppure con abbondante ritardo, Google presenta quest'oggi il sito Android Messages, uno strumento che permette di inviare SMS da PC e gestire quelli già ricevuti sul proprio dispositivo mobile.

Lo schema di funzionamento è identico a quello usato da WhatsApp: basta puntare il browser sul sito di Android Messages quindi portarsi sullo smartphone, installare l'app Android Messaggi nel caso in cui non si fosse ancora provveduto, toccare il pulsante in alto a destra (tre pallini in colonna) quindi selezionare Messaggi per il web e infine scansionare il codice QR inquadrando il codice sul monitor del PC con la fotocamera del dispositivo mobile.


Inviare SMS da PC con la nuova app Android Messaggi

L'applicazione web Android Messages permette di ricevere SMS in tempo reale, accedere agli SMS inviati, rispondere agli SMS e verificare il contenuto di tutte le precedenti conversazioni.

Il vantaggio di Android Messages è che l'applicazione è indipendente dalla tipologia di dispositivi e dal sistema operativo utilizzati: se si utilizzassero frequentemente gli SMS, si potrà gestirli in maniera molto più comoda senza mai mettere mano al cellulare.


Google spiega che usando la sua applicazione web si possono inviare e ricevere non soltanto messaggi testuali ma anche emoji, sticker e immagini.

L'app Android Messaggi si arricchisce poi di alcune nuove funzionalità: si può visualizzare l'anteprima dei link citati negli SMS; si possono attivare le "risposte intelligenti" (generate automaticamente per far risparmiare tempo prezioso all'utente sulla base del contenuto dei precedenti messaggi); si possono cercare GIF all'interno di un ricco database.
Infine, le cosiddette one-time-password (OTP), codici di autorizzazione o di conferma trasmessi via SMS da molti servizi e applicazioni web, possono d'ora in avanti essere copiate con un semplice tocco.

Google non è mai riuscita a "imporre" una sua applicazione per la messaggistica istantanea e ha fatto l'errore di disperdere le forze su troppe app diverse: Duo, Allo e di recente anche Chat.
L'azienda di Mountain View si è dichiarata determinata a supportare il protocollo RCS anche se, come abbiamo evidenziato nell'articolo Google Chat, l'ultimo tentativo per sfondare con un servizio di messaggistica insistere su tali soluzioni appare oggi quanto meno anacronistico.

RCS viene supportato da diversi operatori di telefonia mobile e consente di scambiare messaggi contenenti elementi multimediali e testi senza particolari limitazioni. I messaggi però si pagano (sono tariffati a parte dagli operatori) e vengono trasmessi senza usare alcuna forma di crittografia. Qual è il senso di investire ancora su questi protocolli quando oggi WhatsApp, Telegram e le altre app di messaggistica ormai spadroneggiano?

Coloro che, nell'app Android Messaggi, toccando il pulsante raffigurante tre pallini, non dovessero ancora trovare alcun riferimento alla funzione Messaggi per il web debbono semplicemente attendere ancora qualche giorno.
Google ha infatti confermato che il rilascio della nuova funzionalità avverrà per grado e che tutti gli utenti potranno inviare SMS da PC mediante l'applicazione web Android Messages nel giro di qualche settimana.

Inviare SMS da PC con la nuova app Android Messaggi