15161 Letture

KB3004394 causa problemi su Windows 7 e Server 2008 R2

Le "patch" per Windows e le varie applicazioni debbono essere sempre installate. Esse consentono infatti di difendersi da quelle tipologie di attacco che sfruttano le vulnerabilità via a via scoperte per aggredire il sistema dell'utente.

Uno dei consigli migliori, però, è fare in modo che Windows segnali sì la disponibilità di nuovi aggiornamenti ma eviti di installarli in maniera automatica. Negli ultimi mesi si stanno ripetendo, con sempre maggior frequenza, situazioni in cui gli aggiornamenti rilasciati dai tecnici Microsoft contengono alcuni bug. Il risultato è che, talvolta, dopo l'installazione degli updates, il sistema potrebbe improvvisamente evidenziare problematiche mai riscontrate in precedenza.

KB3004394: malfunzionamenti di UAC, blocco delle funzionalità di Windows Update, di Windows Defender, del Visualizzatore eventi di Windows...

Questo mese c'è una patch (KB3004394) che sta causando non pochi problemi agli utenti di Windows 7 e di Windows Server 2008 R2.


L'aggiornamento KB3004394, rilasciato in occasione del patch day di dicembre, ma non citato fra i bollettini pubblicati dal colosso di Redmond, si occupa di aggiornare l'elenco delle autorità di certificazione root (CA root) in Windows così da consentire al sistema operativo una gestione ottimale dei certificati digitali (I certificati digitali e gli attacchi subiti dalle autorità di certificazione: l'accaduto e le difese da porre in campo).

Sui sistemi Windows 7 e Windows Server 2008 R2, l'aggiornamento KB3004394 sta però causando non pochi problemi: dopo la sua installazione, infatti, la funzionalità Windows Update non funziona più, tutti gli strumenti della MMC (Microsoft Management Console) di Windows - tra cui anche il Visualizzatore eventi - presentano un comportamento anomalo, Windows Defender non viene più avviato correttamente, si presentano finestre di dialogo UAC in contesti in cui non dovrebbero comparire, VirtualBox cessa di operare.


Microsoft ha ufficialmente confermato il problema: la patch KB3004394 è stata temporaneamente ritirata ed i tecnici del colosso di Redmond invitano gli utenti di Windows 7 e di Windows Server 2008 R2 che avessero già applicato l'aggiornamento a disinstallarlo.
La disinstallazione dell'update KB3004394 consente infatti di risolvere tutti i problemi evidenziatisi in queste ore.

Sugli altri sistemi (Windows 8, Windows RT, Windows Server 2012, Windows Server 2012 R2, Windows RT 8.1 e Windows 8.1), Microsoft suggerisce di installare comunque l'aggiornamento dal momento che non sono noti comportamenti anomali.

Windows Update: installare sempre gli aggiornamenti in maniera manuale

Il nostro suggerimento è quello di installare gli aggiornamenti per i vari sistemi operativi utilizzando un approccio manuale.
Dal Pannello di controllo di Windows, è bene accedere a Windows Update, fare clic su Cambia impostazioni quindi scegliere la voce Verifica la disponibilità di aggiornamenti ma consenti all'utente di scegliere se scaricarli e installarli.
In questo modo si eviterà che gli update vengano immediatamente ed automaticamente installati. Gli update potranno poi essere manualmente installati, cliccando sull'icona di Windows Update nella traybar, non appena - a distanza di qualche giorno dal loro rilascio - si avrà ragionevolmente certezza che non possano causare problemi.

Aggiornamento: Microsoft ha appena rilasciato un ulteriore update per risolvere i problemi sui sistemi ove KB3004394 è stato già installato. Per scaricarlo ed installarlo, è possibile fare riferimento a questa pagina.

  1. Avatar
    fax71ita
    14/07/2015 21:03:19
    Ciao!! Saranno felici di sentirlo da te 7 mesi dopo l ultimo post... Daiii scherzo... Buona serata Luigi
  2. Avatar
    Luigi75
    14/07/2015 15:17:53
    Ma siete tutti fuori di capa... La Microsoft tiene aggiornati milioni di copie di Windows, e secondo può capitare che un pc di un utonto possa dare dei problemi. Io nell'azienda gestisco quasi 200 pc da più di 5 anni e problemi zero. E questo mi fa pensare a cosa cavolo ci fate con i vostri pc da avere tutti questi problemi...
  3. Avatar
    Dog_Hot
    15/12/2014 20:48:28
    Citazione: Secondo me come da sempre gli aggiornamenti della Microsoft vanno fatti sempre con molta cautela ed in più si dovrebbe avere la possibilità di cancellare addirittura l'aggiornamento stesso come sul buon e vecchio xp e che cmq il più delle volte sono prettamente inutili occupando spazio, rallentando il sistema.
    Guarda che gli aggiornamenti di possono disinstallare, e cmq prima che la patch venga installata il sistema crea automaticamente un punto di ripristino.
  4. Avatar
    magopenguin
    15/12/2014 20:06:02
    Citazione: Hei magopenguin, guarda che io sono pienamente d'accordo con te Johannes
    Ah beh, mi fa piacere :approvato: :wink:
  5. Avatar
    big
    15/12/2014 18:45:22
    Secondo me come da sempre gli aggiornamenti della Microsoft vanno fatti sempre con molta cautela ed in più si dovrebbe avere la possibilità di cancellare addirittura l'aggiornamento stesso come sul buon e vecchio xp e che cmq il più delle volte sono prettamente inutili occupando spazio, rallentando il sistema. Secondo me il migliore sistema almeno x quanto concerne la navigazione o posta, usare software virtuali in quanto la probabilità di ricevere virus o altro è in % minore, buona serata.
  6. Avatar
    Johannes
    15/12/2014 15:00:35
    Hei magopenguin, guarda che io sono pienamente d'accordo con te :applauso: Già in questo post di ottobre http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t ... enti_11406 lamentavo che mi toccava di aspettare qualche giorno per installare gli aggiornamenti, per non trovarmi con il computer "impallato" (come quasi sempre!) :collasso: Johannes
  7. Avatar
    combul
    14/12/2014 23:02:59
    Aggiungerei che, al di là della competenza dei professinisti Microsoft sui quali,visto gli ultimi eventi e non solo(updates di windows che creano problemi è storia antica),direi di stendere un velo pietoso, c'è di fondo un problema di concezione dei sistemi windows.Se anche non hai problemi con virus o aggiornamenti dopo un certo tempo di utilizzo sei costretto a formattare pena un pesante rallentamento di tutto quanto e questo si spiega considerando per esempio tutto quello che rimane di un programma quando viene disinstallato con il tool di windows.Il fatto di dover tenere in costante esecuzione un antimalware è un'altro macigno sulla funzionalità del sistema e comunque se ti becchi un virus un pò serio la rimozione dello stesso spesso non risolve il problema e ti costringe comunque a formattare.Infine il fatto che da sempre il 90%(se non di più)degli aggiornamenti è per risolvere problemi di sicurezza,dovrebbe far riflettere...
  8. Avatar
    magopenguin
    14/12/2014 22:00:33
    Ciao . Faccio un lavoro il quale mi ha insegnato che non è una buona impressione e ancora peggio mi costa risorse e tempo, rifare il tutto due volte. Permettimi un osservazione però: Faccio stucchi decorativi cartongesso e pittura ma al di la del lavoro che io personalmente faccio,posso fare danno solo ad un cliente il quale se si accorge di imperfezioni,mi fa aggiustare le cose o mi 'taglia' sul prezzo. Microsoft non fa il cartongesso e ha a che fare con milioni di utenti, Senza contare che ha professionisti al suo 'servizio' ( mi auguro..ma ho seri,ma seri dubbi) Io non dico che non può sbagliare, ma quì è diventato una regola! Ogni Martedì (degli Update) è un problema. Problematiche che ultimamente si sono verificate, susseguite. Ho una pessima e sottolineo pessima impressione di come gestiscono tutto l'ambaradan. Basterebbe provare le cose seriamente e non far fare da cavia o beta tester gli utenti che mi auguro in futuro non si troveranno ad imbattersi (se andiamo di questo passo ) con un Computer che non si avvia nemmeno più (capitato con gli Update di McAfee,AVG ecc ecc :!: ) Sbagliare è umano ma il contesto è diverso. Microsoft non vende popcorn e vende la mortadella. Deve,si,deve tener conto che se fa un errore si ripercuote su miolioni di PC (milioni di dati a rischio,milioni di mort...cci da bestemmiare,e milioni / se messi insieme gli utenti che portano il Computer al tecnico 'sotto casa',di soldi da sborsare la dove l'utente "medio basso" non riesce a sistemare le cose da solo) In sintesi: io posso pure permettermi di sbagliare. Microsoft (e chi come loro) se fa un errore adesso,un altro me lo deve fare tra 4 anni,non tra quattro settimane! Buona sera.
  9. Avatar
    Johannes
    14/12/2014 17:59:41
    Adesso mi hai incuriosito! Che "lavoro" fai magopenguin? Johannes
  10. Avatar
    magopenguin
    12/12/2014 21:20:47
    Un altra volta PURE questo mese? Non trovo le parole io che con le parole 'ci lavoro' .. :!: Li voglio vedere sull'astrico (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! all'ennesima potenza) Che roba,mai vista.
KB3004394 causa problemi su Windows 7 e Server 2008 R2 - IlSoftware.it