lunedì 15 febbraio 2021 di 1546 Letture
L'email incontra la messaggistica istantanea con Delta Chat

L'email incontra la messaggistica istantanea con Delta Chat

Cos'è e come funziona Delta Chat, un'app per la messaggistica compatibile con Android, iOS, Windows, macOS e Linux che sfrutta l'email senza appoggiarsi ad alcun network proprietario.

Distribuita per la prima volta a febbraio 2019 Delta Chat è una di quelle applicazioni la cui filosofia può piacere o non piacere. Senza dubbio, però, si tratta di un'app che introduce un'idea interessante ovvero utilizzare le normali email come strumenti per l'invio di messaggi in tempo (quasi) reale, allegati compresi.

Delta Chat non dispone di alcun network proprietario ma usa i protocolli IMAP e SMTP per la ricezione e l'invio dei messaggi: basta quindi collegare l'app con un qualunque account di posta elettronica e iniziare a comunicare.

Non è necessario che i partecipanti alla conversazione abbiano installato Delta Chat (disponibile per Android, iOS, Windows, macOS e Linux): specificando un indirizzo email il destinatario riceverà comunque la comunicazione che apparirà come un normale messaggio di posta elettronica. Rispondendo il client Delta Chat del mittente provvederà a formattare automaticamente il contenuto dell'email e a presentarlo nella sua interfaccia, allegati compresi.
Dal momento che Delta Chat supporta anche il protocollo OAuth2 è possibile collegarlo con gli account Google, Microsoft e di altri provider senza inserire le credenziali di accesso nell'applicazione.
L'applicazione è comunque compatibile con tutti gli account che sfruttano protocolli email standard (al momento non supporta ad esempio Protonmail e Tutanota).


Delta Chat viene distribuito come prodotto opensource e software libero: gli utenti sono esortati a studiarne il funzionamento ed eventualmente a contribuire alla crescita dell'applicazione.

Il vantaggio di Delta Chat è che questo client permette di usare la crittografia end-to-end con OpenPGP: tutti i messaggi scambiati tra gli utenti dei gruppi sono automaticamente crittografati per impostazione predefinita.


L'email incontra la messaggistica istantanea con Delta Chat

Va detto il meccanismo basato sull'utilizzo dei protocolli che concorrono al funzionamento dell'email non è, almeno a stretto rigore, un sistema paragonabile alle soluzioni usate dalle app per la messaggistica istantanea. Com'è noto, infatti, nelle comunicazioni tra i server di posta (MTA, mail transfer agent) possono verificarsi dei ritardi e lo scambio dei messaggi non è istantaneo.

L'idea alla base di Delta Chat può essere interessante per tutti coloro che vogliono avere a disposizione un sistema per lo scambio di messaggi che non utilizza i server dei player più famosi (ad esempio WhatsApp o Telegram).

Nel caso degli allegati Delta Chat attiva automaticamente un meccanismo di compressione per ridurne le dimensioni, velocizzare lo scambio dei dati e impegnare meno banda di rete. È però possibile inviare i file, ad esempio le foto, nella dimensione originale in modo che il destinatario possa ricevere oggetti identici agli originali.

Una caratteristica che è diventata "un must" nelle moderne app di messaggistica istantanea è la doppia spunta che indica come il destinatario abbia ricevuto e letto il messaggio trasmesso. Alcuni sistemi di posta elettronica (come Exchange Server) offrono questa funzionalità da decenni.
L'implementazione di Delta Chat è semplice: l'applicazione invia automaticamente una nuova email confermando al mittente che il messaggio è stato letto (a patto ovviamente che entrambi gli utenti usino la stessa app).

L'email incontra la messaggistica istantanea con Delta Chat - IlSoftware.it