2069 Letture
L'estensione Copyfish è stata attaccata: attenzione al malware

L'estensione Copyfish è stata attaccata: attenzione al malware

Un gruppo di criminali informatici ha preso di mira la popolare estensione Copyfish nella versione per Google Chrome. I rischi di sottrazione di dati personali sono elevati perché online è stata pubblicata una release non autorizzata.

Copyfish è un'eccellente estensione per il browser (è compatibile sia con Chrome che con Firefox) che permette di riconoscere e trasformare in testo modificabile (quindi copiabile e incollabile altrove) qualunque frase presente in un'immagine.
Copyfish (lo avevamo presentato nell'articolo Convertire immagini e PDF in testo) è utilissimo quindi per acquisire via OCR i testi pubblicati su una pagina web contenente immagini o in un PDF realizzato a partire da immagini acquisite con lo scanner.

L'estensione Copyfish è stata attaccata: attenzione al malware

Il problema è che nelle scorse ore alcuni malintenzionati, sfruttando le credenziali di un membro del team di sviluppo di Copyfish, sono riusciti a pubblicare sullo store di Google una versione modificata dell'estensione.
Essa può, potenzialmente, analizzare tutte le attività svolte online dall'utente e sottrarre le credenziali d'accesso ai vari servizi.


A rendere la situazione ancora più problematica è che Chrome scarica e installa automaticamente tutti gli aggiornamenti per le estensioni caricate nel browser in precedenza.
La versione 2.8.5 di Copyfish è quindi da considerarsi pericolosa e deve essere assolutamente evitata.

Gli sviluppatori di Copyfish hanno perso il controllo della pagina dell'estensione sullo store di Chrome. Al momento, quindi, l'unica soluzione consiste nel disinstallare completamente Copyfish dal browser di Google (gli utenti di Firefox non sono affetti da alcun problema).

L'estensione Copyfish è stata attaccata: attenzione al malware - IlSoftware.it