Sconti Amazon
mercoledì 30 giugno 2021 di 2401 Letture
L'intelligenza artificiale di Microsoft e OpenAI genera codice in qualunque linguaggio

L'intelligenza artificiale di Microsoft e OpenAI genera codice in qualunque linguaggio

Cos'è e come funziona Copilot, l'intelligenza artificiale che come estensione può arricchire Visual Studio Code consentendo la generazione automatica di codice in qualsiasi linguaggio.

Le intelligenze artificiali sono sempre più presenti nella nostra vita quotidiana. Anche se è vero che c'è ancora molta strada da fare per far sì che un'IA si avvicini al comportamento umano (in realtà non è questo l'obiettivo primario: Amazon ha spiegato che il benchmark non è il test di Turing), oggi possono essere utilizzate versioni sempre più complete con funzioni di autoapprendimento avanzate.

Microsoft e OpenAI hanno presentato il progetto GitHub Copilot che configura l'intelligenza artificiale in modo da generare codice in qualunque linguaggio di programmazione.

GitHub non è solo una piattaforma dove è possibile creare tutti i tipi di progetti open source, ma è anche un'enorme fonte di codice, accessibile a qualsiasi sviluppatore interessato. Dopo un lungo periodo di insegnamento e apprendimento, l'intelligenza artificiale Copilot è pronta per gli utenti di Visual Studio Code in modo da sfruttarla sin da subito nei propri progetti.

Uno strumento come Visual Studio Code dispone già di alcune funzioni intelligenti come l'evidenziazione della sintassi o alcuni strumenti di completamento automatico. Nulla ad oggi era però così completo, efficace e versatile come Copilot.

Installabile in Visual Studio Code come estensione, Copilot permetterà al programmatore di completare automaticamente le funzioni in corso di sviluppo.

L'assistente Copilot è in grado di capire il codice che stiamo scrivendo, sarà in grado di proseguirne lo sviluppo e ottimizzarlo automaticamente.

Per interagire con Copilot è possibile scrivere un commento direttamente nell'editor usando il linguaggio naturale (supporta per adesso soltanto la lingua inglese); l'assistente lo interpreterà e genererà automaticamente il codice richiesto.

Copilot si occupa anche di completare in automatico codici ripetitivi, di generare varie versioni del codice per verificare quale si adatta meglio al progetto in corso di realizzazione, di accedere alle varie alternative e molto altro ancora.

Grazie a OpenAI Codex e all'analisi di tutti i repository pubblici su GitHub, Copilot ha già raggiunto tassi di successo superiori al 60%. Man mano che viene utilizzata l'intelligenza artificiale impara sempre di più a generare codice che meglio si adatta alle nostre esigenze.

Al momento Copilot è disponibile solo per un gruppo molto limitato di utenti. Questo perché per usarlo è necessario avere un hardware di ultima generazione compatibile con l'intelligenza artificiale e le funzioni di apprendimento automatico. Con il passare del tempo, il numero di utenti aumenterà fino a quando, finalmente, Copilot sarà disponibile per tutti.

Per provare a registrarsi alla fase di testing è possibile fare riferimento a questa pagina.

La versione di anteprima di Copilot è gratuita ma è probabile che venga lanciata una versione a pagamento. Adesso è inoltre "esclusiva" degli utenti di Visual Studio Code; in futuro l'assistente potrebbe essere portato su altri prodotti.

Buoni regalo Amazon
L'intelligenza artificiale di Microsoft e OpenAI genera codice in qualunque linguaggio - IlSoftware.it