6972 Letture
La cartella Windows.old non si cancella: ecco come rimuoverla

La cartella Windows.old non si cancella: ecco come rimuoverla

Che cos'è la cartella Windows.old e come eliminarla quando non dovesse più risultare utile.

Ogni volta che si aggiorna Windows a una nuova versione, il sistema operativo crea una cartella chiamata Windows.old.
All'interno di essa viene salvato il contenuto della precedente installazione di Windows e può essere utile sia per recuperare eventuali dati che non fossero stati ripristinati, sia per riconfigurare il sistema con la precedente versione di Windows, in caso di problemi.

Suggeriamo di non avere mai troppa fretta per cancellare la cartella Windows.old perché, ad esempio dopo l'aggiornamento del sistema operativo, si potrebbe aver bisogno di recuperare qualche file.

Nell'articolo Come ripristinare Windows 10 senza perdere i dati abbiamo fatto perno, per esempio, proprio sulla cartella Windows.old per reinstallare il sistema operativo da zero senza però perdere alcun dato (quindi senza formattare l'unità ove Windows è installato).

Eliminare la cartella Windows.old e cosa fare se non si cancella

Una volta che ci si sarà assicurati dell'inutilità del contenuto della cartella Windows.old, è possibile procedere con la sua rimozione.


Per cancellare la cartella Windows.old e tutto il suo contenuto, basta digitare Pulizia disco nella casella di ricerca di Windows, cliccare sul pulsante Pulizia file di sistema quindi spuntare la casella Installazioni di Windows precedenti e premere OK.

La cartella Windows.old non si cancella: ecco come rimuoverla

A tal proposito, consigliamo anche la lettura dell'articolo di approfondimento Pulizia disco, si può cancellare tutto quanto viene proposto?.

Non è infrequente che, dopo l'utilizzo di Pulizia disco, la cartella Windows.old rimanga lì dov'è.
Come fare, allora, per rimuoverla se la cartella Windows.old non si cancella?


Provando a cancellare manualmente la cartella Windows.old, si otterrà un errore Accesso negato.

Per eliminare la cartella Windows.old, quindi, si potranno seguire alcuni semplici passaggi:

- Aprire il prompt dei comandi di Windows con i diritti di amministratore. Si può, ad esempio, digitare cmd nella casella di ricerca del sistema operativo quindi premere la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+INVIO.

- Digitare quanto segue:
takeown /F c:\Windows.old\* /R /A /D Y
cacls c:\Windows.old\*.* /T /grant administrators:F
rmdir /S /Q c:\Windows.old


Il primo comando non fa altro che assegnare la proprietà della cartella Windows.old e di tutto il suo contenuto a tutti gli account appartenenti al gruppo degli amministratori (Administrators).
Il secondo, invece, assegna pieni diritti di modifica sui file contenuti in Windows.old al gruppo degli amministratori.
L'ultimo comando, infine, rimuove la cartella Windows.old insieme con tutto il suo contenuto.