4248 Letture
La funzionalità Insiemi sparisce da Windows 10: non debutterà a ottobre

La funzionalità Insiemi sparisce da Windows 10: non debutterà a ottobre

Una delle nuove caratteristiche di Windows 10 più attese in assoluto non verrà inserita nel feature update di ottobre 2018. Insiemi continuerà a essere sviluppata ma non è ancora pronta per il debutto.

Microsoft ha confermato che la nuova funzionalità Insiemi di Windows 10 non debutterà con il rilascio del prossimo feature update, a ottobre 2018.
Particolarmente attesa, Insiemi consente di utilizzare un'interfaccia a schede in qualunque finestra di Windows 10 così da organizzare meglio il lavoro e mantenere in un unico contenitore tutto ciò che serve.

Della funzionalità Insiemi avevamo parlato dettagliatamente nell'articolo Windows 10 introdurrà la funzionalità Insiemi: per raggruppare più schede tra loro e successivamente il supporto per Insiemi era stato esteso anche a Esplora file: Esplora file in Windows 10 si arricchisce con il supporto per le schede.


La funzionalità Insiemi sparisce da Windows 10: non debutterà a ottobre

In questa nota, in cui vengono riassunte le novità dell'ultima versione di anteprima di Windows 10, Dona Sarkar e Brandon LeBlanc confermano la rimozione della funzionalità Insiemi che verosimilmente sarà a questo punto introdotta nel futuro aggiornamento che debutterà ad aprile 2019.

Da Microsoft si spiega che Insiemi non è stata affatto posta nel cassetto. Anzi, sulla base dei riscontri sin qui ricevuti dagli utenti è opportuno migliorarla ulteriormente, cominciando dall'integrazione con Office, Edge e con la shell di Windows 10.


D'ora in avanti i partecipanti al programma Windows Insider che installeranno una versione di anteprima aggiornata non potranno più usare Insiemi.

La funzionalità Insiemi sparisce da Windows 10: non debutterà a ottobre