venerdì 28 aprile 2017 di Michele Nasi 4512 Letture
La piattaforma per l'e-learning Google Classroom diventa per tutti

La piattaforma per l'e-learning Google Classroom diventa per tutti

Google decide di estendere a tutti gli utenti, anche coloro che dispongono di un semplice account, la possibilità di usare la piattaforma Classroom. Da oggi si può non soltanto partecipare ai corsi ma anche crearne di nuovi.

Google Classroom è uno strumento per la didattica che la società di Mountain View ha presentato ormai tre anni fa.
Classroom permette agli insegnanti di restare più facilmente in contatto con gli studenti, con la possibilità di organizzare le attività, fornire risposte in modo efficiente e comunicare in maniera diretta.
Disponibile anche in Italia, Classroom aiuta i docenti a risparmiare tempo mantenendo organizzate le classi ed ottimizzando i flussi di lavoro. Gli alunni possono prelevare in tempo reale tutto il materiale condiviso e usare il servizio per inviare i propri elaborati.

Fino ieri, però, Classroom era utilizzabile solamente da parte di coloro che disponevano di un account G Suite for Education. Adesso Google ha deciso di estendere il servizio a tutti.

La piattaforma per l'e-learning Google Classroom diventa per tutti

Non solo. La novità dell'"ultim'ora" consiste nella possibilità di creare nuove classi virtuali da parte di chiunque, anche di chi dispone di un semplice account Google.
Tutte le barriere vengono così abbattute e a questo punto Classroom può diventare uno strumento per pianificare le attività oltre la scuola e l'università.


Per iniziare a usare Classroom, è sufficiente visitare questa pagina previo login con il proprio account Google: si potrà così partecipare a un corso o crearne uno nuovo (selezionando il pulsante "+", cliccando su Crea corso quindi attivando la casella Ho letto e compreso l'avviso sopra riportato e dichiaro di non utilizzare Classroom presso una scuola con studenti).