6310 Letture

Le corse dei mezzi pubblici romani su Google Transit

Google Transit non è un nuovo servizio: esiste infatti già da fine 2005 quando il colosso di Mountain View decise di offrire informazioni sui tragitti dei mezzi pubblici e sui rispettivi orari. Ad ottobre 2007 Transit è stato pienamente integrato in Google Maps ed oggi è capace di offrire utilissime informazioni relativamente a centinaia di città in tutto il mondo stabilendo percorsi, calcolando il costo degli spostamenti, il tempo impegnato e paragonando il viaggio col mezzo pubblico a quello effettuato utilizzando un'auto.

A Google Transit (maggiori informazioni sono riportate in questa pagina) non attinge solamente il servizio Maps ma anche l'assistente digitale Now e tutti gli altri strumenti della società che sono pensati per offrire indicazioni immediate agli utenti che si muovono in città, così come sulle strade extraurbane, utilizzando il proprio smartphone, tablet o, nel prossimo futuro, gli occhiali Google Glass per la realtà aumentata.


La novità è che Transit (e quindi Google Maps) migliora i suggerimenti per la città di Roma grazie ad un importante accordo siglato con l'Agenzia Roma Servizi per la Mobilità ed al partner tecnologico MAIOR. D'ora in avanti, le indicazioni sugli spostamenti attraverso la capitale saranno ancora più precise: Google ha infatti accesso diretto ad un database che contiene i dati aggiornati relativi alle linee di superficie, alle linee della metropolitana romana, delle ferrovie regionali, per un totale di circa 3.500 km.

Le corse dei mezzi pubblici romani su Google Transit - IlSoftware.it