6202 Letture

Le novità di Skype 5.8: full HD, video e push-to-talk

Skype si aggiorna alla versione 5.8. Il software di messaggistica istantanea, per l'effettuazione di chiamate vocali via VoIP e di videoconferenze - acquisito da Microsoft a metà ottobre - si arricchisce di alcune nuove funzionalità. La principale novità consiste nell'aggiunta di un'opzione che permette le chiamate con una risoluzione video "full HD". I tecnici di Skype spiegano che il risultato migliore si otterrà utilizzando Skype 5.8 insieme con una webcam Logitech C920 ed utilizzando una connessione Internet in grado di offrire banda pari o superiore ad almeno 2 Mbit/s in downstream ed in upstream. Skype spiega, infatti, che la videocamera Logitech C920 - grazie alla codifica integrata direttamente nel dispositivo - consente di godere del "full HD" anche sui personal computer che dovessero risultare piuttosto datati.

Per quanto riguarda l'aspetto "social", Skype 5.8 si lega ancor più con Facebook suppportando chiamate vocali e video tra utenti della piattaforma ideata da Mark Zuckerberg (questa funzionalità viene comunque indicata come ancora in "beta").


Skype 5.8 amplia poi il suo campo applicativo divenendo quasi un software per la gestione remota. Fra le novità, infatti, anche "Group screen share", una caratteristica "inedita" per Skype (proposta, però, solamente agli utenti possessori della licenza "Premium") che permette di condividere con gli altri partecipanti ad una conferenza l'intero schermo oppure una singola finestra.

Il client VoIP è oggi molto usato anche da chi si diletta con i videogiochi online in modalità multiplayer: Skype viene sfruttato per colloquiare con gli amici mentre si sta giocando. Registrando un grande interesse da parte degli utenti, i tecnici di Skype hanno deciso di aggiungere la funzionalità "push-to-task" ossia la possibilità di attivare o disattivare il microfono premendo un pulsante sulla tastiera del personal computer. Il tasto può essere liberamente scelto e configurato dalla finestra delle opzioni di Skype.


Cambiano anche le modalità per l'aggiornamento automatico di Skype: anziché poggiare su un meccanismo di update integrato all'interno dell'applicazione, similmente a quanto fa Google per i suoi prodotti, il client VoIP si aggiornerà all'ultima versione usando un servizio di sistema (sarà visibile nella finestra services.msc di Windows).

Il matrimonio con Microsoft sembra infine definitivamente sancito anche in forza della stretta integrazione con la toolbar di Bing.

Per il momento, le attuali versioni di Skype non segnaleranno l'avvenuta pubblicazione dell'aggiornamento 5.8 che sarà installabile solo effettuando il download dal sito ufficiale.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    03/02/2012 16:00:05
    Ho fatto riferimento a quanto indicato dai tecnici di Skype. Con le normali ADSL in upstream certo non si arriva a quel valore. Con le hiperlan anche sì.
  2. Avatar
    san48
    03/02/2012 15:52:26
    2 Mbit/s in upstream ? Nei film di fantascienza!
Le novità di Skype 5.8: full HD, video e push-to-talk - IlSoftware.it